Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: tre gli squalificati

Giudice Sportivo: tre gli squalificati

Sono stati appiedetati tre calciatori, metre una pesante multa è stata comminata al Taranto per colpa dei suoi tifosi. Nessuna sanzione per Cosenza e Barletta.

giudice_sportivoIl Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 27 – 28 Settembre 2010 ha adottato una serie di deliberazioni che non interessano al Cosenza 1914 e al Barletta, prossimo avversario dei rossoblù in campionato. Nonostante sia stato un turno di campionato abbastanza caldo, sono soltanto tre gli squalificato, uno dei quali per comportamento scorretto nei confronti di un avversari. Marotta della Lucchese infatti ha ricevuto uno stop lungo due giornate, identico a quello procuratosi da Matteini al Porta Elisa. Da segnalare una pesante multa inflitta al Taranto a causa del comportamento dei suoi tifosi che nel match di ieri con la Cavese hanno esposto striscioni contro Maroni ed hanno ripetutamente intonato cori contro il ministrto degli Interni. Wuesti tutti i provvedimenti:

SOCIETA’

AMMENDE

€ 9.000,00 TARANTO CALCIO SRL perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni che venivano lanciati nel recinto e nel terreno di gioco, pregiudicando la visibilità, nonché facevano esplodere alcuni petardi di notevole potenza; gli stessi, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi ed esponevano uno striscione contenente frasi ingiuriose, il tutto nei confronti del ministro degli interni; per indebita presenza negli spogliatoi, nell’intervallo della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società, le quali stazionavano nel medesimo luogo anche al termine della gara e a seguito dell’invito dell’arbitro ad allontanarsi rivolgevano al medesimo frasi ingiuriose e minacciose

€ 1.000,00 ANDRIA BAT S.R.L. perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, si introduceva indebitamente nel recinto di gioco e prendeva posto sulla panchina.

CALCIATORI


SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MAROTTA ALESSANDRO (LUCCHESE LIBERTAS 1905 SRL) per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
POMANTE
MARCO (NOCERINA S.R.L.) per doppia amminizione entrambe ricevute per condotta scorretta verso un avversario.

FAVASULI FRANCESCO (PISA 1909 S.S. S.R.L.)

 

Related posts