Cosenza Calcio

Castagnini: “Il Cosenza non può permettersi di perdere altro terreno”

Il dg tornerà da ex a Barletta, ma sottolinea subito un aspetto fondamentale: “Voglio una squadra aggressiva”. Cordoglio per Giorgi: “Grande uomo e grande tecnico”.

castagnini_digg

Il direttore generale Renzo Castagnini

Al direttore generale Renzo Castagnini non è piaciuta la partita con il Pisa e non ha fatto giri di parole per sottolinearlo. Il calendario adesso propone il delicato match di Barletta che è abbordabile soltanto sulla carta. “Loro hanno bisogno di punti, ma per quanto ci riguarda i saldi sono terminati. Sappiamo che ci aggrediranno immediatamente e che ci metteranno il bastone tra le ruote, ma disponiamo delle armi giuste per rispondere colo su colpo. Dobbiamo giocare con grande determinazione, in quel caso al novantesimo saremo noi a incamerare tre  preziosissimi punticini. La nostra squadra ha più qualità e non possiamo permetterci il lusso di perdere altro terreno”. Il dg a Barletta sarà un ex (“non c’è spazio per i ricordi”), ma è soltanto un dettaglio. Il Cosenza ha affrontato un inizio di campionato difficile dal punto di vista degli infortuni e delle squalifiche, ma quando si gioca in trasferta sembra che qualcosa cambi in positivo e spinga i lupi a dare qualcosa in più. “È verò – continua dalla colonne di Gazzetta del Sud – e spero che almeno per un’altra domenica la situazione resti immutata perchè abbiamo bisogno di vincere». Il direttore però è stato anche il capitano di quel Cosenza che con il compianto Bruno Giorgi sfiorò la serie A nel torneo 1988-1989. “Lo ricordo con grande affetto – dice su Calabria Ora – E’ stato un grande allenatore, ma ancor prima un grande uomo. Riusciva a dare alla squadra condizione fisica, frinta e motivazioni. Poi aveva delle squisite intuizioni tattiche e risucva a ritagliare nuovi ruoli ai suoi calciatori. E’ una perdita grave”.   (co. ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina