Tutte 728×90
Tutte 728×90

Musca: “Lavoro e sacrificio per far grande questo Cosenza”

Musca: “Lavoro e sacrificio per far grande questo Cosenza”

E sul suo ruolo il difensore rossoblù specifica: “Sto giocando un po’ dovunque ma per questa squadra dobbiamo dare tutti quanti il massimo”.

musca_su_carparelli

Musca, quante attenzioni per Carparelli

Tanto sacrificio e buoni risultati per Emanuele Musca, uno dei giocatori più utilizzati in questo primo scorcio di stagione. Il difensore ha interpretato diversi ruoli mostrando duttilità e voglia di far bene. “Sono contento per questo inizio perché il mister mi sta impiengando spesso e io provo sempre a fare del mio meglio. Ho giocato in diverse posizioni e quasi mai nella mia, ma poco importa perché il mio obiettivo è di dare il massimo con tanto sacrificio e tanto impegno. Sono anche questi i fattori che rendono vincente una squadra ed io come tutti i compagni siamo pronti a tutto pur di vincere le gare”. E’ uno dei reduci dallo scorso campionato  Musca. La musica però nel pacchetto arretrato sembra essere cambiata ed il Cosenza in queste primi gare ha mostrato una difesa d’acciaio. Il giocatore pugliese spiega. “Nello scorso campionato ho sempre detto che non erano errori nostri ma di tutta la squadra. Ora che subiamo poco ribadisco che è merito anche dei centrocampisti e degli attaccanti che offrono copertura e facilitano il nostro compito”. Purtroppo però in attacco i rossoblù segnano poco. Questo fattore ha limitato il Cosenza e la dirigenza ha voluto spronare la squadra a far meglio. Musca non fa drammi. “Voglio chiarire che quando la società si avvicina al gruppo lo fa sempre a fin di bene e tutte le critiche sono un modo per spingere il gruppo a far meglio. Loro vogliono il bene del Cosenza tanto quanto noi ma senza cercare alibi, credo che i risultati altalenanti siano dovuti ai troppi infortuni. Quando in organico ci sono assenze pesanti il mister è costretto a cambiare modulo e i giocatori a scendere in campo facendo di necessità virtù. Tutto ciò ci penalizza ma non è colpa di nessuno e sono certo che presto troveremo equilibrio e risultati”. Ad iniziare magari dal match che vedrà i silani impegnati a Barletta. Musca invita tutti a prestare attenzione. “Non sarà semplice perché loro hanno bisogno di punti e risultati e non hanno nulla da perdere. In più sono convinto che troveremo un clima molto caldo, ragion per cui è ancora più importante giocare al massimo delle nostre possibilità per portare a casa il bottino pieno”. In chiusura, il difensore ribadisce la sua voglia di essere determinante per il gruppo. “Credo di aver iniziato bene ma voglio fare sempre meglio. Mi piacerebbe anche rendermi pericoloso in zona gol e magari andare in rete al San Vito”. (co. ch.)

Related posts