Tutte 728×90
Tutte 728×90

Margiotta: “Gran Barletta. Un mio ritorno? Mai dire mai”

L’attaccante conferma il gran feeling con la città rossoblù. “La mia a Cosenza fu una stagione esaltante e un trampolino di lancio. Nel calcio tutto può accadere”.

margiotta_con_musca

Massimo Margiotta, punta del Barletta

E’ stato indubbiamente fra i migliori in campo Massimo Margiotta nel match vinto oggi dalla sua squadra contro un brutto Cosenza. L’attaccante esprime le prime impressioni a caldo sul due a zero maturato al novantesimo. “C’è poco da dire perché il match senza nulla togliere al Cosenza lo abbiamo vinto meritatamente. Li abbiamo aggrediti portando a casa tre punti pesanti dopo tanta sfortuna e tanto lavoro”. Margiotta spiega i motivi del successo dei pugliesi. “Venivamo da due sconfitte immeritate ed avevamo voglia di centrare il risultato fra le mura amiche. Inoltre abbiamo trovato un Cosenza che non ha disputato una gran gara e siamo stati bravi a capitalizzare le occasioni costruite. Dispiace per i rossoblù perché il Cosenza lo porto sempre nel cuore ma il Barletta aveva bisogno di punti e di una iniezione di fiducia che oggi è arrivata”. Chiusura dedicata al suo passato e a quella magica cavalcata che regalo la serie B ai lupi. “E’ stata una stagione indimenticabile. Uno di quei ricordi che nella vita professionale e non solo di un giocatore restano indelebili. Fu una stagione magnifica a livello personale e per un gruppo davvero forte. Ho lasciato un pezzo di cuore a Cosenza, una città che ha dato la svolta alla mia carriera. Nel calcio queste cose restano e non bisogna mai dire mai”. (f. p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it