Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: due gli squalificati

Giudice Sportivo: due gli squalificati

Come ogni martedì sono diverse le multe inflitte alle società di calcio per via del comportamento dei loro sostenitori. Questa settimana paga più di tutti il Pisa.

giudice_sportivoIl Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Cav. Giulio Ciacci, nella seduta del 4-5 Ottobre 2010 ha adottato una serie di deliberazioni pr quanto concerne le gare di campionato disputate domenica scorsa. Gli squalificati sono soltanto due, mentre le multe comminate alle società di calcio diverse. A pagare le conseguenze del comportamento dei propri sostenitori è specialmente il Pisa che dovrà corrispondere 6mila euro perché sono stati introdotti degli striscioni con  frasi irriguardose rivolti al ministro degli interni Maroni. Paga dazio pure il Taranto del presidente D’Addario.Ecco però tutte le determinazioni di giornata:

 

SOCIETA’

AMMENDA

€ 6.000,00 PISA 1909 S.S. S.R.L. perchè propri sostenitori, introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni; gli stessi esponevano per alcuni minuti uno striscione contenente una frase offensiva verso il ministro dell’interno ed intonavano un coro offensivo verso il medesimo ministro.

€ 5.200,00 TARANTO CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze; gli stessi due volte durante la gara intonavano cori offensivi nei confronti del ministro degli interni.

€ 2.500,00 VIRTUS LANCIANO 1924 SRL perchè propri sostenitori durante la gara intonavano cori offensivi verso la terna arbitrale; gli stessi intonavano due volte, durante la gara, espressioni di discriminazione raziale verso un calciatore di colore della squadra avversaria (sanzione attenuta per la fattiva collaborazione da parte dei dirigenti locali).

€ 1.200,00 BARLETTA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore diversi fumogeni, per condotta gravemente antisportiva in quanto durante il secondo tempo di gara veniva a mancare un numero di palloni di riserva sufficiente ad una rapida ripresa del gioco.

€ 500,00 FOGGIA S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore tre fumogeni di cui uno veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze.

€ 200,00 CAVESE 1919 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore quattro fumogeni.

€ 200,00 LUCCHESE LIBERTAS 1905 SRL perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo senza conseguenze.

ALLENATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

QUIRONI DAVIDE (LUCCHESE LIBERTAS 1905SRL) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso, allenatore in seconda, r.A. e A.A.).


CALCIATORI SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MASSONI LEONARDO (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

LACHEHEB SAMIR AMAR (TERNANA CALCIO S.P.A.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro (calc. sostituito).

 

Related posts