Cosenza Calcio

Matteini non pone limiti al Cosenza: “Dobbiamo vincere, sempre”

E poi fa una promessa al pubblico: “Sono livornese e gioco in una piazza rossa. Voglio segnare per andare sotto la curva ed esultare con il pugno chiuso”.

matteini_in_tackle

Il “compagno” Matteini in tackle

E’ carico ed ha voglia di essere protagonista Matteini, ancora un pò in ombra in queste prime giornate in rossoblù. L’attaccante però è pronto e parla dell’ inizio della squadra silana. “Abbiamo alternato cose buone a prestazioni deficitarie e questo fattore ci ha penalizzato in classifica. Non riesco a spiegarmi il perchè di alcune vittorie mancate o di partite giocate non da Cosenza. Ora però è il momento di far punti e di rialzare la testa perchè tutti hanno voglia di reagire”. E poi spiega anche il suo momento. “Io sono un calciatore che vive di entusiasmo. Sono in una piazza dove si respira calcio e tutto ciò è molto importante. Mi alleno insieme ai miei compagni dando il massimo perchè sappiamo di dover vincere per conquistare la B”. Poi un pensiero su Stringara (“una allenatore molto preparato e una gran brava persona: ci spiace molto che sia andato via”) e su Somma, coach che Matteini conosce bene. “E’ un mister preparato oltre che un uomo con un gran carattere. Dovunque è andato ha fatto bene lasciando grandi ricordi. Spero, anzi sono convinto che qui a Cosenza possa fare grandi cose e noi dobbiamo metterlo nelle condizioni per fare al meglio il suo mestiere. Somma sa dove amo giocare ma non ho problemi a cambiare ruolo e sacrificarmi perchè pur di centrare vittorie e risultati giocherei anche in porta”. E potrebbe giocare, non in porta ma nel ruolo a lui più congeniale Matteini che, contro il Benevento, spera di essere protagonista. “Sarà il tecnico a fare le scelte giuste e noi dobbiamo solo accettarle e aspettare il nostro turno. L’obiettivo è vincere per legarci al treno delle migliori e per acquistare fiducia nei nostri mezzi”. Ed in chiusura un invito alla squadra e una promessa ai suoi tifosi. “Togliamoci dalla testa il possiamo o proveremo a vincere e pensiamo invece che in ogni match questa squadra ha l’obbligo di portare a casa i tre punti. Solo così vai avanti. Al pubblico invece dico di aspettare ancora un pò. Inoltre, io sono un giocatore di Livorno e sono felicissimo di giocare in una piazza rossa. Sono un “compagno” e mi auguro di poter segnare al San Vito e festeggiare con il pugno chiuso sotto la curva”. La tifoseria non aspetta altro. (co. ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina