Tutte 728×90
Tutte 728×90

Biancolino fa notare: “Non ho mai segnato sotto la curva sud…”

Biancolino fa notare: “Non ho mai segnato sotto la curva sud…”

L’attaccante del Cosenza vuole un gol: “Contro il Benevento può arrivare la svolta di questa stagione. E’ importante mostrare subito dei miglioramenti”.

biancolino_rientra

Biancolino sogna il rilancio

Scalpita il pitone Raffaele Biancolino in attesa del match contro il Benevento. Dopo l’infortunio e il rientro condizionato dalla scarsa condizione fisica, l’attaccante napoletano è pronto a portare avanti il Cosenza a suon di gol. “Non è stato un inizio facile per la squadra così come per me. Lo stop dovuto alle noie fisiche mi ha condizionato molto ma sto bene e ieri in partitella ho avuto ottime sensazioni”. Cresce la condizione e la voglia del pitone che invita la squadra a cambiare rotta. “E’ necessario dare il massimo nel campo perchè solo così vinci le partite. Guardando dall’esterno la squadra mi sono reso conto che abbiamo attraversato un momento di black out che deve essere superato. Ci vuole grinta in avanti perchè abbiamo grandi potenzialità e la giusta cattiveria in settimana e la domenica”. La cura giusta può essere quella del nuovo tecnico Somma, così come conferma il bomber rossoblù. “Sotto il profilo tattico, con il modulo del mister vedo di più la porta e riesco ad essere più pericoloso. La svolta però deve arrivare a livello mentale e in questi primi allenamenti ho notato che la squadra è più cattiva e vogliosa. Senza nulla togliere a Stringara, credo che Somma in poco tempo sia gia riuscito a dare qualcosa in più”. E deve dimostrare tanto e fin da subito il Cosenza che lunedì sara chiamato al non facile impegno contro il Benevento. Il pitone carica il gruppo. “Contro gli stregoni può essere il match della svolta. Abbiamo bisogno di far punti e di fornire una buona prestazione perchè è fondamentale far vedere fin da subito dei miglioramenti. Grinta e cattiveria, queste caratteristiche rendono una squadra vincente”. Chiusura dedicata a chi chiede se la tifoseria silana in questi anni abbia visto il vero Biancolino. “Solo in un periodo della scorsa stagione sono stato al top ed ho fatto vedere buone cose. Ho la sensazione però, che sto entrando in un periodo importante perchè il fisico reagisce bene e ci sono le possibilità per far buone cose. Devo lavorare insieme alla squadra perchè sono convinto che questo pubblico può divertirsi insieme a noi. Ed in più non ho mai segnato sotto la curva sud…”.  (co. ch.)

Related posts