Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto dopo l’ottava giornata di LP1-B

Il punto dopo l’ottava giornata di LP1-B

L’Atletico Roma cade per la prima volta per colpa della Nocerina che sbanca 3-2 il Flaminio. Il Taranto vince nel recupero con Rantier. Il Gela è terzo. Ecco tutti tabellini.

gela-foggia

Stamilla del Gela regola Zeman

In attesa di conoscere l’esito dell’atteso posticipo di domani sera tra Cosenza e Benevento, l’ottava giornata di campionato ha fatto registrare la clamorosa sconfitta casalinga dell’Atletico Roma. I capitolini non solo non avevano mai perso, ma neanche incassato una rete. La Nocerina pertanto vicnendo 3-2 ha compiuto un’impresa. Il Taranto è riuscito a ribaltare lo svantaggio nel recupero e si è portato a -3 dalla vetta. Da segnalare l’impennata del Gela che adesso è terzo dopo aver liquidato il Foggia di Zeman. Il Lanciano non è andato oltre lo 0-0 ad Andria, mentre c’è da registrare l’acuto del Pisa contro la Cavese e quello del Siracusa contro il Barletta. Va al Foligno l’atteso derby umbro con la Ternana, mentre la Juve Stabia di Braglia batte il Viareggio. Ecco tutti i tabellini di giornata:    

ATLETICO ROMA-NOCERINA
ATLETICO ROMA (4-3-3):
Calderoni 5, Balzano 5,5 Angeletti 5,5 Romondini 5 (11′ st Esposito 6), Doudou 5, Padella 6, Babù 5 (35’st Caputo sv), Maglietta 6, Cofani 7, Franceschini 6, Franchini 6. A disp. Previti, Pelagias, Tombesi, Baronio, Esposito, Chiappara, Caputo. All. Incocciati
NOCERINA (3-4-3): Gori 6; Di Maio 6,5 De Franco 6,5 Pomante 6; Scalise 5,5 De Liguori 6,5 Bruno 6, Bolzan 6; Castaldo 7, Negro 7,5 (18’st Nigro 6), Catania 7 (30’st Cavallaio sv) A disp. Amabile, Servi, Marsili, Cavallaro, Galizia, Filosa, Nigro. All. Auteri (in panchina Cassia)
ARBITRO: Bietolini di Firenze
MARCATORI: 24’pt Catania (N), 32′ Franchini (AR), 2’st Negro (N), 8’st Negro (N), 18’st Ciofani (AR, rig.)
NOTE: spettatori 1500 circa, di cui almeno 700 di fede rossonera. Ammoniti Bruno (N), Di Maio (N), Catania(N), De Liguori(N), Bolzan(N), angoli 8-6 per l’Atletico Roma, rec. 2’pt, 4’st

 

ANDRIA-LANCIANO
ANDRIA (4-2-3-1):
Spadavecchia 6; Fazio 6,5 Thackray 6 Sibilano 6 Ceppitelli 6; Berretti 5,5 Paolucci 6; Arcidiacono 5,5 (23′ st Carminati 6) Chiaretti 6 Doumbia 6 (43′ st Carretta sv); Lacarra 5 (15′ st Nulicek 5,5). A disp.: Locatelli, Di Simone, Evangelisti, Pierotti. All.: Papagni.
LANCIANO (4-3-3): Chiodini 6; Vastola 6 Ferraro 6 Antonioli 6 Mammarella 6,5; Di Cecco 6 (40′ st Tamasi sv) D’Aversa 6 Sacilotto 6,5; Turchi 5,5 (32′ st Improta sv) Di Gennaro 6 Zeytulaev 6 (44′ st Colussi sv). A disp.: Aridità, Colombaretti, Dall’Agnol, Tarquini. All.: Camplone.
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano
NOTE: Spettatori 3.000 circa (844 paganti, 1800 abbonati) per un incasso complessivo di 14.896 euro. Amm: Antonioli (L), Ferraro (L), Zeytulaev (L), Paolucci (A), Ceppitelli (A), Sibilano (A). Angoli 5-2 per l’Andria. Recupero: 1′ pt, 3′ st.

GELA – FOGGIA 2-1
GELA (4-4-2):
Nordi 7,5; Petrassi 6,5 Porcaro 6,5 Cardinale 7 Piva 6,5; Stamilla 7,5 (43′ st Avantaggiato sv) D’Amico 7 Piano 7,5 Bigazzi 7 (31′ st D’Anna 6); Docente 7 (39′ st Cunzi sv) Franciel 7. A disp.: Maraglino, Italiano, Aliperta, Vegnaduzzo. All. Provenza
FOGGIA (4-3-3): Ivanov 5; Caccetta 5 (40′ st Candrina sv) Rigione 6 Romagnoli 6,5 Regini 7; Kone 5,5 (36′ st Agostinone sv) Burrai 5,5 Laribi 6,5; Agodirin 5,5 (29′ st Cortese 5,5) Sau 6,5 Insigne 6,5. A disp.: Santarelli, Iozzia, Torta, Varga. All. Zeman
ARBITRO: Barbiero di Vicenza
MARCATORI: 2′ pt Bigazzi (G), 14′ pt Stamilla (G), 35′ st Regini (F)
NOTE: Spettatori 3.500 circa, per un incasso di 33 mila euro. Amm: Bigazzi (G), Piano (G), Franciel (G), Petrassi (G), Burrai (F). Angoli 5-3 per il Foggia. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

JUVE STABIA – VIAREGGIO 1-0
JUVE STABIA (4-3-3):
Fumagalli 6.5; Maury 6, Mezavilla 6, Fabbro 6, Pezzella 6.5; Di Cuonzo 6.5, Davì 7, Cazzola 6.5; Tarantino 7 (25′ st Valtolina 5), Corona 6 (41′ st Pavoletti sv), Raimondi 6 (28′ st Albadoro 5.5). A disp.: Panico, Siragusa, Pitarresi, Mbakogu. All.:Braglia
VIAREGGIO (4-3-3): Pinsoglio 6; Carnesalini 6, Fiale 6, Brighenti 7, Bertolucci 5.5; Kras 5.5 (22′ st Luppi 5.5), Castiglia 5.5, Malacarne 5.5 (1′ st Pizza); Cristiani 5.5, Longobardi 6.5, Marolda 5.5 (29′ st D’Antoni 5.5). A disp.: Merlani, Gigli, Calamai, D’Onofrio. All.: Scienza
ARBITRO: Cafari Panico di Cassino
MARCATORI: 8′ st Tarantino (JS)
NOTE: al 12′ pt l’allenatore della Juve Stabia Pietro Braglia è stato espulso per proteste. Spettatori 1492 con una decina provenienti da Viareggio (paganti 831, abbonati 661, per un incasso globale di 14307, 63). Amm: Pezzella (JS), Brighenti (V). Angoli: 5 a 2 per la Juve Stabia. Rec.: 2′ pt, 5′ st.

PISA-CAVESE 1-0
PISA (4-3-3):
Lanni 6,5; Ton 6,5, Calori 7,5, Bizzotto 7, Gimmelli 6; Obodo 6,Passiglia 7, Favasuli 5 (13′ st Ilari 6); Tabbiani 7 (29′ st Miani 6), Mosciaro 6,5 (34′ st Scampini 6), Carparelli 6,5. A disp.: Adornato, Cossu, Gagliardi, Reccolani. All.: Cuoghi
CAVESE (4-3-3): Pane 6; M. Ciano 6, Troise 6,5, Cipriani 6,5, Serignano 5,5; Bacchiocchi 6 (42′ st Citro sv), Alfano 6, Di Napoli 6 (34′ st Santaniello sv); Schetter 6 (6′ st Sifonetti 5,5), Turienzo 6, C. Ciano 7. A disp.: Botticella, Pagano, Quadrini, Siano. All.: M. Rossi
ARBITRO: Sguizzato di Verona
MARCATORI: 33′ st Mosciaro
NOTE: spettatori 4.962 (incasso non comunicato). Minuto di raccoglimento per i quattro soldati uccisi in Afghanistan e Pisa con il lutto al braccio per ricordare l’alpino Francesco Vannozzi. Espulso al 48′ st Turienzo per proteste. Amm: M. Ciano, Troise, Di Napoli e Citro; Calori (P). Angoli: 5-3 per la Cavese. Recuperi: pt 1′; st 4′.

SIRACUSA-BARLETTA 1-0
SIRACUSA (4-4-2):
Baiocco, Strigari, Capocchiano, Spinelli, Moi, Ignoffo (k), Bufalino (29’st Abate), Mancosu (27’st Giurdanella), Cosa, Mancino, Giordano (15’st Bongiovanni); A disposizione: Fornoni, Petta, Lucenti, De Angelis; Allenatore: Ugolotti
BARLETTA (4-3-1-2): Dossena, Galeoto, Frezza, Menicozzo, Lucioni (47’st Infantino) Anselmi (k), Bellomo, Rajcic, Margiotta, D’Allocco (37’st Ischia), Carbonaro (17’st Simoncelli); A disposizione: Di Masi, Ischia, Guerri, Masiero; Allenatore: Sciannimanico
ARBITRO: Aversano  di Treviso
MARCATORI: 45’st Moi (S)
NOTE: prima del fischio d’inizio della gara si è osservato un minuto di silenzio in  memoria dei militari caduti in Afghanistan. Cielo coperto; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 1.617  presenti; incasso: 13.000 euro. Ammoniti: Menicozzo (B); Strigari(S);Carbonaro (B); Capocchiano (S); Frezza (B); Corner: 7 – 4. Recupero: pt 2′ – st 3′

TARANTO-LUCCHESE 2-1
TARANTO (4-2-3-1):
Bremec 6; Antonazzo 6 Migliaccio 6,5 Cotroneo 5,5 (41′ pt Panarelli sv), Rizzi 6; Branzani 6 Giorgino 6; Garufo 6 Russo 5,5 (27′ st Ferraro 6), Ciotola 5,5 (12′ st Rantier 7); Innocenti 7. A disp.: Barasso, Crovetto, Taulo, Cutrupi. All.: Brucato
LUCCHESE (3-4-3): Pennesi 5; Baldanzeddu 5,5 Lollini 6,5 Bova 6,5; Petri 6 Piccinni 5 Carloto 5,5 Bertoli 7; Marasco 6,5 (47′ st Galli sv), Grassi 6,5 Biggi 6,5 (37′ st Taddeucci sv). A disp.: Pardini, Mariotti, Pezzi, Pondaco,  Costantini. All.: Favarin
ARBITRO: Borriello di Mantova
MARCATORI: 33′ st Bertoli (L), 40′ SI Innocenti (T), 48′ ST Rantier (T)
NOTE: Spettatori circa 3000 con esigua rappresentanza ospite. In tribuna la moglie dell’indimenticato calciatore rossoblù Erasmo Iacovone al quale è intitolato lo stadio; un minuto di raccoglimento in memoria di Sarah Scazzi e  dei quattro militari italiani uccisi in Afghanistan; Espulso al 38′ st Piccinni (L) per per somma di ammonizioni. Amm: Giorgino (TA), Migliaccio (TA), Piccinni (LU), Taddeucci (LU). angoli 6-6, rec. 2’pt, 3’st

TERNANA-FOLIGNO 0-2 
TERNANA (4-3-3):
Visi 6,5; Ricca 5 ( 35′ st Elisei sv) Borghetti 5,5 Procida 5 Camillini 5; Fusciello 5 (28′ st Nitride sv) Arrigoni 5 Vailatti 5,5 (14′ st Concas 5); Nolè 5,5 Tozzi Borsoi 5 Alessandro 5. A disp.: Cunzi, Grieco, D’Antoni, Della Penna. All.: Gobbo
FOLIGNO (4-3-3): Rossini 6; Iacoponi 6,5 Merli Sala 6,5 Bassoli 6 Severini 6,5; Sciaudone 6,5 Papa 6,5 ( 42′ st Castellazzi sv) Fondi 6,5 ( 28′ st Coresi 6,5); Giacomelli 6,5 La Mantia 6 (12′ st Falcinelli 5,5) Cavagna 6,5. A disp.: Zandrini, Fiorucci, Civilleri, Della Penna. All.: Matrecano
ARBITRO: Del Giovane di Albano Laziale
MARCATORI: 19′ st Iacoponi (F), 41′ st Coresi (F)
NOTE: al 23′ st Falcinelli (F) ha fallito un calcio di rigore, parato da Visi (T). Spettatori 2.000 circa con 50 tifosi del Foligno. Incasso non comunicato. Amm: Iacoponi (F), Fondi (F), Camillini (T). Angoli 8-2 per il Foligno. Recupero: pt 0′, st 3′

Related posts