Cosenza Calcio

Nocerina-Cosenza: le pagelle

Ancora una volta si salvano pochi elementi della rosa. Il terzo ko consecutivo regala soltanto la soddisfazione a De Rose di aver siglato il suo primo gol in rossoblù.

primo_gol_derose

De Rose realizza il suo primo col Cosenza

Ci risiamo. Per la terza volta consecutiva il Cosenza va al tappeto in un match che secondo molti a bocce ferme, ad agosto, avrebbe dovuto vincere. Invece è arrivata l’ennesima delusione. Totalmente al di sotto delle aspettative tutti i reparti, a partire dall’imbarazzante difesa a concludere all’attacco che non sa pungere. Eppure i nomi sono quelli di gente di categoria superiore, calciatori in grado di fare la differenza. Anche stavolta Somma però non ha colpe. Mette in campo la squadra migliore, se non altro per le numerose assenze che ormai condizionano il Cosenza da inizio campionato. Da segnalare solo una nota positiva: la prima marcatura di De Rose con la maglia dei Lupi. Ecco tutti i voti:
PETRCCO: voto 6 Incolpevole assolutamente sulle reti di Catania, salva però nel primo tempo su un tiro ravvicinato di Negro evitando guai peggiori.
MUSCA: voto 5,5 Del pacchetto arretrato è il meno peggio e sulla corsia di sua competenza, ormai sembra condannato a giostrare sempre fuori ruolo, non perde l’avversario quasi mai.
RAIMONDI: voto 4,5 Ma si può sapere dove diavolo è finito il guerriero delle prime giornate? Sul primo gol sbaglia clamorosamente l’anticipo e Catania ringrazia.
FANUCCI: voto 4,5 Come l’argentino suo compagno di reparto non è esente da colpe sul raddoppio rossonero. In generale, non è una coppia che dà affidabilità.
GIACOMINI: voto 4,5 E’ la copia sbiadita del cavallo di razza che abbiamo ammirato a settembre. Sulla sinistra la Nocerina sfonda che è una bellezza. Si fa ammonire e salterà il Foligno: un bel guaio.
COLETTI: voto 5.5 Rispetto alla partita con il Benevento qualche passo in avanti si è visto, ma in una squadra che salta sistematicamente il centrocampo è dura.
DE ROSE: voto 6 Il mezzo voto in più è per il gol che ha segnato, per il resto vale il discorso fatto per Coletti.
MATTEINI: voto 5,5 Il compagno Davide s’impegna, corre e cerca di inventare pure qualcosa. Però è l’attacco dei Lupi che non punge e lui non fa miracoli.
MAZZEO: voto 5 Meriterebbe un 6 per come ha giocato. Con classe, eleganza ed anche con velocità. Quell’errore sotto porta però è imperdonabile ed il voto inesorabilmente si abbassa.
DEGANO: voto 4,5 E’ l’elemento che sta deludendo più di tutti. Da lui si ci aspetta che faccia la differenza… in positivo. Unici applausi  per il cross dal quale nasce l’1-1.
BIANCOLINO: voto 5 Il pitone non riesce a sbloccarsi. Per quanto si muove meriterebbe la rete, ma spesso gira a vuoto. Bello l’assist per Mazzeo che poi spreca.

subentrati
ESSABR: SV
DAUD: SV
WAGNER: SV

SOMMA: voto 6 E’ ufficiale: deve rivolgersi ad un esorcista. Oppure più semplicemente analizzare meglio quanto ha sua disposizione e cercare di ricalcolare il potenziale. In panchina non ha uomini che possano cambiare il match e mai come oggi la riapertura del mercato di gennaio appare lontanissima.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina