Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto dopo la nona giornata di LP1-B

L’Atletico Roma pareggia a Foligno, mentre dal big-match Benevento-Taranto esce fuori solo uno 0-0. Grosso balzo in avanti del Gela che sbanca Castellammare. Ecco tutti i tabellini:

zeman1

Il tecnico del Foggia Zdenek Zeman

La capolista Atletico non si riprende dalla scoppola di domenica scorsa subita dalla Nocerina e non va oltre il pari a Viareggio. E´ vero che i capitolini hanno condotto la partita andando anche in vantaggio con il solito Ciofani ma si fanno riprendere da una squadra che ha ottenuto un solo punto nelle ultime quattro giornate. E, se si aspettava l´antagonista dei romani dallo scontro diretto fra Benevento e Taranto, le dirette inseguitrici si sono invece rivelate il Gela e la Nocerina. I siciliani, alla quarta vittoria consecutiva, hanno espugnato Castellamare di Stabia grazie al gol del bomber Docente. Ieri si sono disputati due derby molto attesi. Quello pugliese fra Foggia e Andria è stato vinto dai ragazzi di Zeman, quello toscano fra Lucchese e Pisa è finito in parità. In zona play-out, la partita più importante si giocava a Barletta fra i pugliesi, ultimi e la Cavese, penultima. Anche in questa partita le emozioni sono arrivate quasi tutte in zona cesarini con quattro gol negli ultimi dieci minuti in uno scoppiettante 3-3 finale (per il Barletta doppietta di Lucioni per la Cavese doppietta di Ciano). Ecco tutti i tabellini di giornata:
 

LUCCHESE – PISA 1-1
LUCCHESE (3-4-1-2):
Pennesi 6; Baldanzeddu 7 Lollini 6 Mariotti 6; Pezzi 6 Chadi 6,5 Carloto 6,5 Bertoli 6,5 (12′ st. Pondaco – 7); Grassi 6 (36′ st. Bova – sv.); Marotta 6,5 Biggi 6 (25′ st. Pera -sv). A disp:Pardini Costantini Galli Marasco. All: Favarin.
PISA (4-4-2): Lanni 7; Ton 7 Calori 6 Bizzotto 6 Gimmelli 6 (28′ st. Saline -sv); Tabbiani 7 Obodo 6 (15′ st. Amoroso – 6) Passiglia 6 (34′ st. Miani -sv.) Favasuli 6,5; Carparelli 6, Mosciaro 6. A disp: Pugliesi Gagliardi Reccolani Ilari. All: Cuoghi.
ARBITRO:Carbone di Napoli. Guardalinee: Volpi e Falanga.
MARCATORI: 17′ st. Marotta (L) 46′ st. Tabbiani (P).
NOTE:Spettatori 5.000 Angoli 5 a 4 per la Lucchese. Espulso al 35′ st. Marotta (L) per doppia ammonizione. Ammoniti: Baldanzeddu (L) Carloto (L) Biggi (L) Favasuli (P) Marotta (L).  Rec. 0’pt 5’st.

BARLETTA – CAVESE 3 – 3
BARLETTA (4-3-3):
Dossena 6; Galeoto 4,5 Lucioni 6 Anselmi 5 Frezza 5; Guerri 6 (29′ st Infantino 5) Rajcic 5,5 D’Allocco 6 (24′ st Agnelli 5,5); Simoncelli 6 Margiotta 5 Bellomo 6 (33′ st Carbonaro 5). A disp.: Tesoniero, Ischia, Perico, Caccavallo. All.: Sciannimanico.
CAVESE (4-3-3): Pane 7; M. Ciano 7 Cipriani 6,5 Troise 5,5 Bacchiocchi 6,5; Alfano 6,5 Di Napoli 6,5 (20′ st Zampa 6)Citro 6 (13′ st Pagano 6); Bernardo 6,5 C. Ciano 7 Sifonetti 6 (13′ st Schetter 6,5). A disp.: Botticella, Quadrini, Siano, Santaniello. All.: Rossi.
ARBITRO: Rocca di Vibo Valentia. Guardalinee: Dioletta e Del Bianco.
MARCATORI: 32′ pt Guerri (B), 27′ st Schetter (C), 37′ st C, Ciano (C), 41′ st Lucioni (B), 49′ st Lucioni (B), 50′ st M. Ciano (C).
NOTE: Spettatori 2.300 circa di cui un centinaio della Cavese, che a fine Gara hanno cercato lo scontro con un gruppo di barlettani. Espulso al 10′ st Troise (C) per somma di ammonizioni. Amm: Troise (C), Citro (C), Bernardo (C).Angoli: 5 – 3 per la Cavese. Rec.: pt 3′, st 6′.

 

BENEVENTO – TARANTO 0-0
BENEVENTO (4-4-2):
Aldegani 6; Pedrelli 6 (12′ st Zullo 6) Signorini 6 Landaida 6 Zito 6,5; Pintori 5,5 (15′ st Joelson 5) Pacciardi 6 Bianco 6 D’Anna 6,5; Clemente 5,5 Germinale 5,5 (32′ st Viola sv). A disp.: Baican, Carcione, Vacca, La Camera. All.: Cuttone
TARANTO (4-2-3-1): Bremec 6,5; Antonazzo 4 Migliaccio 6 Prosperi 6 Rizzi 6 (39′ st Crovetto sv); Branzani 6 Giorgino 6,5; Carufo 6 Rantier 6 (1′ st Cutrupi 6) Ciotola 6 (25′ st Colombini 6); Innocenti 6. A disp.: Barasso, Russo, Ferraro, Gori. All.: Brucato
ARBITRO: Barbeno di Brescia Guardalinee: Raparelli e Occhinegro
NOTE: spettatori paganti 3039 per un incasso di 37.913 euro. Angoli 4 a 3 per il Benevento. Recupero: pt 2′, st 5′ Espulso al 45′ pt Antonazzo (T) per fallo a gioco fermo su Zito Amm: Prosperi (T), Rizzi (T), Migliaccio (T), Pacciardi (B), Zito (B), Bremec (T), D’Anna (B), Landaida (B)

FOGGIA-ANDRIA 2-1
FOGGIA (4-3-3):
Santarelli; Candrina, Iozzia, Rigione, Regini; Kone (64´ Salamon), Burrai, Laribi; Agodirin, Sau, Insigne (17´ Cortese). A disp. Ivanov, Tomi, Torta, Agostinone, Palermo. All. Zdenek Zeman
ANDRIA BAT (4-4-2): Spadavecchia; Fazio, Thackray, Sibilano, Ceppitelli; Arcidiacono, Paolucci, Berretti, Carretta (78´ Doumbia); Nulicek (70´ Lacarra), Chiaretti. A disp. Locatelli, Di Simone, Evangelisti, Pierotti, Carminati. All. Aldo Papagni
ARBITRO: Emanuel Tidona di Torino (Croce-Mosca)
MARCATORI: 45´ Ceppitelli (A), 88´ Sau (F), 90´ Iozzia (F)
NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori e incasso non comunicati. Angoli 11-3. Recupero 2´ pt; 4´ st. Amm: Ceppitelli (A), Berretti (A), Sau (F)

FOLIGNO – SIRACUSA 1-1
FOLIGNO (4-3-3):
Rossini 6; Iacoponi 6 Merli Sala 6 Bassoli 6 Severini 6 (40′ st La Mantia sv); Fondi 6,5 Papa 5 (9′ st Coresi 6) Sciaudone 5,5 (33′ st Civilleri 6); Giacomelli 5 Falcinelli 6 Cavagna 6,5. A disp.: Zandrini, Fedeli, Castellazzi, Della Penna. All.: Matrecano.
SIRACUSA (4-3-3): Baiocco 6; Lucenti 6 Moi 6 Ignoffo 5,5 Di Silvestro 6; Spinelli 6 (42′ pt Giurdanella 6) Mancosu 6 Giordano 6; Bufalino 6 (22′ st Bongiovanni 6) De Angelis 6,5 Mancino 6 (31′ st Abate 5,5). A disp.: Fornoni, Petta, Biondo, Cosa. All.: Ugolotti.
ARBITRO: Cifelli di Campobasso. Guardalinee Amato e Carlo
MARCATORI: 6′ pt De Angelis (S), 43′ st Cavagna (F).
NOTE: spettatori 1.004 (paganti 479, più 380 abbonati e 145 accrediti, per un incasso globale di 7.83,86 euro). Al 45′ st espulso Tangorra, vice allenatore del Foligno, per aver superato l’area tecnica. Angoli: 13-5 per il Foligno. Recupero: pt 2′, st 4′. Amm: Bufalino (S), Spinelli (S), Severini (F), Mancino (S), Mancosu (S).§

JUVE STABIA – GELA 1-0
JUVE STABIA (4-3-3):
Fumagalli 6; Maury 5.5, Mezavilla 5.5, Fabbro 5.5, Pezzella 6 (27′ st Mbakogu 5.5); Di Cuonzo 6, Davì 5.5, Cazzola 5.5; Tarantino 5.5 (27′ st Valtulina 5.5), Corona 5.5 (41′ st Pavoletti sv), Raimondi 6 (15′ st Albadoro 5.5). A disp.: Panico, Siragusa, Marano Pitarresi. All.:Braglia.
GELA (4-4-2): Nordi 6.5; Petrassi 6.5, Porcaro 6, Cardinale 6.5, Piva 6 (18′ st Puccio 6); Bigazzi 6.5, Piano 6.5, D’Amico 6, Stamilla 6.5; Franciel 6 (32′ st Vegnaduzzo 6), Docente 7 (47′ st D’Anna sv). A disp.: Maraglino, Avantaggiato, Giardina, Cunzi. All: Provenza.
ARBITRO: Santonocito di Abbiategrasso. Guardialinee: Morelli ed Ermetti.
MARCATORI: 20′ st Docente (G).
NOTE: Spettatori 1298 con circa una cinquantina provenienti da Gela (paganti 637, abbonati 661, per un incasso globale di 11861,63). Angoli: 10 a 1 per la Juve Stabia. Recupero: 2′ pt, 5′ st Amm: Porcaro, Di Cuonzo, Mbakogu, Fabbro

VIAREGGIO-ATL:ROMA 1-1
VIAREGGIO (4-3-3)
Pinsoglio 6,Carnesalini 6,5,Bertolucci 6,5, Brigenti 7, Fiale 7, Castiglia 7, Pizza 7, Kras 7 (1′ st Taormina 6,5, Cristiani 6,5 (37′ st Luppi sv), Longobardi 7, D’Onofrio 6,5 (9′ st Marolda 7), A disp. Merlano, Gigli, D’Antoni, Malacrne. All. Scienza
ATLETICO ROMA (4-3-3): Calderoni 7, Balzano 6, Angeletti 6, Romondini 7, Doudou 6, Padella 6,5 De Oliveira 6 (19′ st Mazzarani 6 Miglietta 6,5, Cofani 7, Franceschini 6,5 (32′ st. Tombesi sv), Franchini 6,5 (36′ st. Caputo sv). A disp. Previti, Pelagias, Chiappara, Chiaretti. All. Incocciati
ARBITRO: Di Bello di Brindisi Guardalinee ( Pennacchio, Guiducci)
MARCATORI: 35′ pt Ciofani, 28′ st, Marolda
NOTE: spettatori 900 circa angoli 8 a 2 per il Viareggio. Ammoniti: Pizza, Mazzarani, Doudou, Maglietta

VIRTUS LANCIANO-TERNANA 0-0
VIRTUS LANCIANO (4-3-3):
Chiodini 5; Vastola 6 Ferraro 6 Antonioli 6 Mammarella 6; Di Cecco 6 Tamasì 5,5 (11′ st Colussi 6) Sacilotto 6; Turchi 7 Di Gennaro 5,5 (11′ st Zeytulaev 6) Improta 5,5( 47′ pt Aridità 6). A disp.: Volpe, Colombaretti, Romito, Amenta. All.: Camplone
TERNANA(4-4-2) : Visi 7; Bizzarri 6 Borghetti 6 Giubilato 6,5 Imburgia 6; Nolè 5,5 Arrigoni 5,5 D’Antoni 5,5 Lacheheb sv ( 12′ pt Concas 5,5 ) (31′ st Nitride sv ); Alessandro 5,5 ( 35′ st Vailatti ) Tozzi Borsoi 6 . A disp.:Cunzi, Ricca, Procida, Fusciello. All.:Orsi
ARBITRO: Monaco di Tivoli Guardalinee: Felici e Curatoli
NOTE: Spettatori 2.000 circa (946 abbonati) curva nord senza tifosi ospiti. Angoli 5 a 1 per il Lanciano. Rec: 4’pt,3’st. Espulsi al  46′ pt Chiodini (L) per aver toccato con le mani il pallone fuori area. 28′ si Di Cecco (L) per doppia ammonizione. Amm:Alessandro (T),Arrigoni (T), Antonioli (L),Improta (L), Concas (T), Di Cecco (L), Borghetti (T), Vailatti (T).

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it