Tutte 728×90
Tutte 728×90

Squash negli Istituti Scolastici della provincia di Cosenza

Squash negli Istituti Scolastici della provincia di Cosenza

Conseguentemente all’attività  avviata negli anni precedenti e forti dei buoni risultati raggiunti lo scorso anno alle Finali Nazionali tenutesi a presso il Centro Federale di Riccione, dallo scorso mercoledì nei campi dello Scorpion Health Club di Rende (CS) è ripresa la collaborazione tra l’ASD Squash Scorpion e gli istituti scolastici che hanno inserito lo SQUASH come attività sportiva in cui fronteggiarsi nei programmi sostenuti dal Coni e dal MIUR, attraverso le proprie strutture territoriali, già noti come “Giochi Sportivi Studenteschi”, comunque legati allo svolgimento delle attività sportivi giovanili.

29-09-2010_alberghieroAl progetto ha fortemente creduto il direttivo nazionale della Federazione Italiana Giuoco Squash che ha anche sponsorizzato l’iniziativa. Gli alunni dell’istituto d’istruzione superiore “Mancini”, accompagnati dalle coordinatrici Lia Donnici e Nadia Landi, non hanno perso tempo per ricominciare la pratica dello squash, riconfermando la presenza all’edizione 2010-2011 dell’istituto alberghiero di Cosenza che, sin dalle prime edizioni, ha partecipato ai Giochi Sportivi Studenteschi di Squash, ottenendo ottimi piazzamenti. L’attività formativa, viene svolta alla presenza  di almeno un insegnante dell’istituto scolastico e consiste nella pratica dello squash, finalizzata alla partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi. Lo svolgimento dei giochi si articola in due fasi: Fase Provinciale – da svolgersi entro il 14 maggio 2011(da concordare con gli Uffici Scolastici Territoriali) – che si terrà presso lo Scorpion Health Club di Rende (CS) e la conseguente Fase Nazionale, che si svolgerà il 21 e 22 Maggio 2011, presso il Centro Tecnico Federale FIGS a Riccione. Oltre al Mancini di Cosenza stanno pianificando la loro partecipazione anche i prof. Giulio Cundari del liceo scientifico “Scorza” di Cosenza, Irene Parise del liceo scientifico “Pitagora di Rende e Elena Cocca dell’ I.I.S. “Majorana” di Castrolibero. Al fine di diffondere la cultura sportiva, nonché la pratica di questa divertente attività  tra i giovani, lo Scorpion Health Club, dalle ore 15 alle 19 di ogni mercoledì, mette a disposizione degli istituti scolastici i propri 5 campi da squash (unica struttura con campi omologati in Calabria); l’ASD Squash Scorpion (già centro CAS), in linea con i programmi federali, mette a disposizione un istruttore federale che si occuperà, negli orari indicati, di impartire le nozioni di base per la pratica dello squash. L’attività è pertanto riservata agli studenti partecipanti ai Giochi Sportivi Studenteschi. 

Al fine di garantire la pratica a tutti gli istituti che vorranno partecipare, per la fruizione dei servizi offerti, gli istituti interessati, potranno contattare il presidente dell’ASD Squash Scorpion – nonché tecnico federale e consigliere nazionale FIGS – Pasquale Speranza al numero 331-3699515, che si occuperà del coordinamento generale e della pianificazione dell’attività. I regolamenti federali prevedono lo svolgimento di giochi riservati agli istituti scolastici di primo grado, ma anche a quelle di secondo grado. Gli istituti possono gareggiare nelle diverse categorie “individuale” ed “a squadre”.  La federazione italiana giuoco squash (FIGS) ha recentemente nominato il tecnico Massimiliano Manna come responsabile provinciale del progetto Scuola Squash. Come avvenuto lo scorso anno, si confida anche quest’anno nell’impegno attivo  del coordinatore dell’ufficio di educazione motoria, fisica e sportiva dell’ USP di Cosenza prof. Bernardo Madia e dei Coordinatori degli Uffici Scolastici regionali per garantire il trasferimento dei partecipanti alla fase nazionale. 

Mentre il prossimo fine settimana lo Scorpion di Rende ospiterà il torneo nazionale individuale di squash cat. B maschile e femminile “Città di Rende” sponsorizzato e patrocinato dall’Assessorato allo sport dell’ Amministrazione Provinciale di Cosenza. L’ingresso al pubblico sarà libero e sarà l’occasione di vedere i nostri atleti all’opera contro gli agonisti di questa disciplina provenienti da tutt’Italia. Il torneo oltre che provvisto di montepremi sarà utile anche per aumentare la propria posizione nella classifica nazionale FIGS oltre che per le qualificazioni ai Campionati Italiani di categoria B 2010-2011. 

Related posts