Tutte 728×90
Tutte 728×90

Somma: “Una vittoria che non soddisfa”

Somma: “Una vittoria che non soddisfa”

L’allenatore è molto arrabbiato. “La partita l’hanno fatta i nostri avversari. Dobbiamo essere meno presuntuosi e più reattivi sul rettangolo verde”.

somma

Mario Somma dà indicazioni (foto rosito)

Primo successo con il Cosenza per Mario Somma. La sua squadra ha superato con qualche affanno di troppo il Trapani ed il tecnico chiaramente non è soddisfatto dell’operato dei suoi. E lo dice senza mezzi termini. “E’ arrivata una vittoria ma la prestazione non mi ha affatto convinto. La partita la ha fatta la compagine di Boscaglia e noi siamo stati soltanto in grado di approfittare del loro calo e ribaltare il risultato. Non è questo l’atteggiamento giusto. Ho visto qualche eccesso di presunzione e diverse situazioni che devono necessariamente cambiare. E’ impensabile che in una situazione di svantaggio i miei giocatori perdano tempo per battere un fallo laterale o, ancor peggio, ripiegano in fase difensiva lentamente mentre gli avversari attaccano lo spazio rapidamente e son pronti a far male”. In parole povere, il tecnico conferma che i silani hanno bisogno di una svolta a livello psicologico. “Non c’è questione tattica che tenga. Quando hai determinati atteggiamenti è impensabile badare ad altro. Dobbiamo lavorare e non serve forse neanche il ritiro. C’è bisogno che ognuno prenda le proprie responsabilità e faccia ciò che è nelle sue possibilità per uscire da questo momento”. Poi il tecnico si sofferma su quanto visto oggi in campo contro il Trapani. “Ho visto bene Essabr e Daud. Si sono mossi nel modo giusto giocando non proprio nel loro ruolo più naturale. Dobbiamo continuare a curare diversi aspetti ma da quando sono qui ho notato che Mazzeo, così come i suoi compagni di reparto ed altri giocatori, sono arrivati spesso davanti al portiere. Ciò significa che creiamo tanto ma io in allenamento posso studiare le soluzioni per creare pericoli agli avversari. Non posso insegnare a nessuno a far gol perché è una questione di Dna”.  (co. ch.)

Related posts