Cosenza Berretti

Berretti: Cosenza inarrestabile. Battuta anche la Salernitana (2-1)

Maestri e Viscardi regalano la vittoria a Marulla. I lupacchiotti continuano a crescere e inanellare belle prestazioni e successi. La classifica inizia a sorridere.

maestri_buona_prova

Maestri, l’autore del vantaggio rossoblù

Vittoria pesante per la Berretti rossoblù contro la Salernitana. Marulla, costretto a fare a meno di diversi tasselli importanti presi in prestito da mister Somma, arriva all’appuntamento senza Gagliardi, uomo chiave della sua squadra, ma con un undici che fin dai primi minuti si dimostra aggressivo e ben messo in campo. Imbimbo, tecnico degli ospiti, si presenta a Cosenza con quattro giocatori classe 89’, il terzo portiere della prima squadra e diversi elementi che hanno già assaporato il calcio che conta. Pronti via, alla prima azione per i silani, Viscardi offre palla a Piromallo che da fuori area calcia col destro e a portiere battuto centra il palo. Gli ospiti rispondono al 10’ con una punizione da posizione defilata di Orlando, ben controllata da Muto, autore di una buonissima prestazione. Due minuti dopo, al 12’ il Cosenza passa. Piromallo dalla sinistra taglia il campo con un preciso lancio che Maestri al volo trasforma in rete. Portiere anticipato e gran bella rete confezionata dai giocatori che quest’oggi hanno trascinato i lupacchiotti alla vittoria. Succede poco o nulla nel primo tempo fino al 35’, minuto in cui Barbarise, attaccante ospite, viene prima ammonito per un fallo a centrocampo e poi espulso per un fallo di reazione. Il Cosenza in superiorità numerica prova a spingere nel finale della prima frazione ma non trova il raddoppio. La ripresa inizia con due cambi nelle file della Salernitana. Gli ospiti nei primi quindici minuti giocano prevalentemente nella metà campo rossoblù senza produrre pericoli. Al 66’ però il Cosenza in contropiede trova il raddoppio con una azione da manuale. Maestri prende palla sulla sinistra ed effettua un preciso cambio di gioco per Gerace che salta un uomo sulla destra e crossa in mezzo. Il portiere non arriva sulla sfera e Visciardi si fionda come un rapace in area piccola e in tuffo di testa blinda il risultato. E’ una azione vista e rivista quella che ha portato il lupacchiotti sul due a zero. Sintomo questo, che fa capire quanto sia importante il lavoro di Marulla e come la squadra esegue alla perfezione le richieste del mister. La reazione della Salernitana è affidata al sinistro di Manzo, migliore in campo per gli ospiti, ma Muto di distende e blocca la sfera. Il Cosenza si difende con ordine e all’83 segna pure ma l’assist del solito Maestri, trasformato in rete da Viscardi, viene vanificato dall’intervento del guardialinee che sbandiera l’offside. Nel recupero arriva il penalty per gli ospiti trasformato da Romano. Tutto inutile perché l’arbitro fischia la fine dell’incontro e sancisce l’ennesima vittoria dei rossoblù. Marulla può sorridere. Il Cosenza è squadra tosta e determinata e anche contro una Salernitana esperta e coriacea ha condotto il match senza subire le iniziative degli avversari. La marcia continua e i miglioramenti si notano in ogni settore del campo. Questa squadra può regalare ancora tante soddisfazioni. La classifica inizia a farsi interessante, in attesa che la giornata si completi domani mattina con gli altri tre match. (Francesco Palermo)

COSENZA: Muto, Sisca M, Maglione, Piromallo, Terranova, Mauro, Angelico (63′ Gerace) , Naccarato, Viscardi (89′ Santoro), Maestri (89′ De Rose), Sisca F. A disp: Perri, Napolitano, Altomare, Di Martino. All: Marulla
SALERNITANA: Pistasio, Braione (73′ Figliolia), D’Angelo (46′ Altobello), De Caro, Pepe, De Palma, Rivello (46′ Scarpa), Orlando, Romano, Manzo, Barbarisi. A disp: Napoli, Franchini, Mazza, Di Filippo. All: Imbimbo.
ARBITRO: Malavindi di Taurianova.
MARCATORI: 12′ Maestri, 66′ Viscardi, 93′ Romano (s)
NOTE: Giornata soleggiata. duecento spettatori circa. Amm: Maglione, Angelico, Naccarato, Viscardi, Maestri (c), Pistasio (s). Espulso Barbarise per doppia ammonizione. Corner: 0-5. Rec: 3′ pt, 3’st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina