Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, in C1 le sei capoliste volano tutte. In C2 c’è solo il Città di Paola

C5, in C1 le sei capoliste volano tutte. In C2 c’è solo il Città di Paola

Cipolla trascina ancora una volta il Città di Rende che rifila un gol dopo l’altro alla Maestrelli. Bene in trasferta il Citrarum e l’Oratorio San Francesco.

cipolla_citrarum

Francesco Cipolla è capocannoniere

Vincono le prime sei della classifica e continuano a braccetto in attesa degli scontri diretti che inevitabilmente faranno selezione. Il risultato meno atteso e più sorprendente, arriva da Catanzaro, dove un caparbio Oratorio S.F. vince in rimonta contro la corazzata di Rotundo. Quarta vittoria consecutiva per il Citrarum che oggi ha avuto la meglio su un volitivo Fabrizio, che forse avrebbe meritato qualcosa in più. Avvio veloce degli ospiti che passano con Ferraro, che insacca aiutato da una deviazione. La reazione dei bianconeri è immediata e veemente, e costringe i tirrenici a ripiegare nella propria metà campo. Partita senza storia quella tra il Città di Rende e la Mestrelli, troppa la differenza tra i due team. Prima frazione conclusa sul 3-1 per le reti di Salerno, Cipolla Francesco (a segno con straordinaria regolarità) e Barbuto. La rete dei reggini la sigla Shulko. Nella ripresa dominio totale dei biancorossi che segnano con Perri, Stranges, ancora Salerno e Cipolla Francesco e Ritacca. In serie C2 la quinta giornata ha confermato lo strapotere del Città di Paola di contro evidenziando le lacune del Cosentia alla vigilia candidata ad un ruolo da protagonista finora non appieno rappresentato ed  allo Sporting che, ritorna nei ranghi di squadra destinata ad un campionato di media classifica per cui,  l’unica in grado di anteporsi alla superiorità dei paolani sembra essere l’Enotria.

Related posts