Cosenza Calcio

Il punto dopo l’11° giornata di LP1-B

La capolista Nocerina sbriga la pratica Taranto con una rete di Castaldo. Marcia a gonfie vele il Benevento, mentre Lanciano e Foggia scivolano in casa. Sospesa per pioggia Viareggio-Ternana, stasera l’Atl. Roma. Ecco i tabellini.

de_rose_porta_palla_a_gela

De Rose porta palla a Gela (fotoventura)

Il big-match di giornata si disputava allo stadio San Francesco di Nocera Inferiore dove i padroni di casa hanno mantenuto la vetta spegnendo le ambizioni del Taranto. E’ servito un gol di Castaldo al 40′. Nel frattempo continua la marcia del Benevento che si sbarazza non senza fatiche della Lucchese del neo tecnico Indiani grazie ad una doppietta del ritrovato Evacuo. Vitale successo del Cosenza  a Gela che lo rilancia in classifica. Tonfi casalinghi per il Foggia di Zeman contro il Siracusa e per il Lanciano contro una Cavese sempre più trascinata da Camillo Ciano e Schetter. Noia mortale nel derby pugliese tra Andria e Barletta, è invece stata sospesa Viareggio-Ternana a causa di un nubifraggio. Stsasera l’Atletico Roma giocherà a Castellamare si Stabia. Ecco tutti i tabellini.

 

ANDRIA – BARLETTA 0-0
ANDRIA (4-3-3):
Spadavecchia 6; Pierotti 6 Fazio 6 Sibilano 6 Di
Simone 6,5; Evangelisti 6 Paolucci 6 (29′ st Anaclerio sv) Doumbia 6,5; Chiaretti 6 Carminati 5,5 (21′ st Moro 5,5) Del Core 5,5 (14′ st Nulicek 5,5). A disp.: Locatelli, Thackray, Arcidiacono, Carretta. All.: Papagni.
BARLETTA (4-3-3): Di Masi 6; Galeoto 5,5 Ischia 6 Lucioni 6,5 Masiero 6; Guerri 5,5 Menicozzo 6 Rajcic 6,5; Bellomo 6 Margiotta 6 (34′ st Infantino sv) Simoncelli 5,5 (24′ st Carbonaro 5,5). A disp.: Tesoniero, Perico, Shiba, Agnelli, D’Allocco. All.: Sciannimanico.
ARBITRO: Ripa di Nocera Inferiore. Guardalinee: Servillo e Amato.
NOTE: Giornata azzurra, sospesi gli abbonamenti. Spettatori 3.000 circa, per un incasso complessivo di 23.700 euro. Ammoniti: Pierotti (A), Ischia (B), Masiero (B), Paolucci (A), Rajcic (B), Chiaretti (A). Angoli 5-2 per l’Andria. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

 

BENEVENTO-LUCCHESE 2-1
BENEVENTO (4-4-2):
Aldegani 6; Pedrelli 6,5 Palermo  5 (23’stLa Camera 6) , Siniscalchi 6,5 Signorini 6 (16’st Landaida 5,5); Pintori 6,5 Grauso 6,5 Pacciardi 6, Zito 6; Joelson 6, Germinale 5 (15’st Evacuo 7). A disposizione: Zotti,  Cedrola, Vacca,  Viola,. Allenatore: Agatino Cuttone.
LUCCHESE(4-2-3-1): Pennesi 5, Mariotti 5,5 Pezzi 5,5 Cheikh 6, Lollini 6, Bertoli 5,5 Pera 5 (15´ st Biggi 5), Piccinni 6 (27’st st Grassi 6), Marotta 6,5 Carloto 5,5 Pondaco  6 (5’st Bova 5). A disposizione: Pardini,  Costantini, Galli,  Petri. Allenatore: Paolo Indiani
ARBITRO: Sig. Amerigo Aloisi (Avezzano)
MARCATORI: 25’st e 35’st Evacuo (B),  45’st Grassi (L)
NOTE::Paganti 2844 per un incasso di 35.179,70 euro. Espulsi: Bertoli(L). Ammoniti: 12’pt Bertoli (L), 17’pt Pera (L): 7’st Marotta(L); 10’st Pacciardi (B); 13’st Bova(L); 46’st Landaida; 48’st Evacuo(B).

 

FOGGIA – SIRACUSA 0-2
FOGGIA (4-3-3):
Santarelli, Candrina (67′ Tomi), Regini, Burrai (49′ Salamon), Torta, Rigione, Agodirin, Kone, Sau, Laribi (80′ Cortese), Insigne. A disposizione: Ivanov, Thioye, Palermo, Agostinone, Palermo. Allenatore: Zdenek Zeman.
SIRACUSA (4-4-2): Baiocco, Strigari, Petta (77′ Lucenti), Spinelli, Moi, Ignoffo, Bufalino (67′ Bongiovanni), Mancosu, Abate (80′ De Angelis), Mancino, Giordano. A disposizione: Fornoni, Di Silvestro, Giurdanella, Cosa. Allenatore: Guido Ugolotti.
ARBITRO: Giuseppe Sguizzato di Verona.
MARCATORI: 22′ Mancino (S), 33′ Mancino (S).
NOTE: Espulso : 82′ Moi (S).Amm: Strigari (S), Petta (S), Burrai (F), Moi (S), Rigione (F), Bufalino (S).

 

FOLIGNO -PISA 1-1
FOLIGNO (4-3-3):
Rossini 6; Iacoponi 6 Merli Sala 6 Giovannini 6,5 Bassoli 6; Fondi 5,5 Papa 6 (34′ st Castellazzi sv) Sciaudone 6; Giacomelli 5,5 (12′ st Coresi 5,5) Falcinelli 7 Cavagna 5,5 (28′ st Civilleri 5,5). A disp.: Zandrini, Severini, Della Penna, La Mantia. All.: Matrecano.
PISA (4-4-2): Lanni 5; Ton 5,5 (16′ st Anania 6) Calori 5,5 Gimmelli 6 Gagliardi 6; Tabbiani 6 (42′ pt Adornato 6) Amoroso 6 Favasulli 6 Obodo 5 (24′ st Perez 6); Mosciaro 5,5 Carparelli 7. A disp.: Audel, Reccolani, Saline, Miani. All.: Cuoghi.
ARBITRO: Santonocito di Abbiategrasso. Guardalinee: Pulcini e Meschi.
MARCATORI: 30′ pt Falcinelli (F), 50′ st Carparelli (P).

NOTE: Cavagna (F) ha fallito un calcio di rigore (fuori). Spettatori 1.278 (paganti 684, abbonati 380, accrediti 214, per un incasso globale di 9528,86 euro). Espulso al 41′ pt Lanni (P). Amm: Ton (P), Carparelli (P), Coresi (F), Amoroso (P), Iacoponi (F). Angoli: 3-2 per il Foligno. Recupero: pt 2′, st 5

 

NOCERINA – TARANTO 1-0
NOCERINA (3-4-3):
Gori 6; Filosa 6,5 De Franco 6 Di Maio 6,5; Scalise 7 Bruno 6,5 De Liguori 7 Bolzan 5,5 (35′ st Nigro sv); Catania 6,5 (44′ st Marsili sv) Castaldo 7,5 Negro 6,5 (39′ st Galizia sv). A disp.: Amabile, Servi, Pomante, Pepe. All. Auteri.
TARANTO (4-2-3-1): Goio 5,5; Cutrupi 6 Panarelli 5,5 Prosperi 6,5 Sabatino 5 (31′ st Crovetto sv); Di Deo 6,5 Giorgino 6,5; Garufo 6 (23′ st Ferraro 5,5) Rantier 6 Ciotola 6,5 (33′ st Russo sv); Innocenti 5,5. A disp.: Ricci, Taulo, Colombini, Branzani. All.: Brucato.
ARBITRO: Gavillucci di Latina. Guardalinee: Calò e Grillo.
MARCATORE: 40′ pt Castaldo.

NOTE: Spettatori 5500 circa. Amm: Gori (N), De Franco (N), Castaldo (N),, Galizia (N), Sabatino(T), Giorgino (T). Angoli: 7-1 per la Nocerina. Rec.: 3′ pt ; 5′ st.

 

VIAREGGIO-TERNANA sospesa 20′ st sul punteggio 1 a 0 per impraticabilità di campo
VIAREGGIO (4-4-2) Pinsoglio 6,5, Carnesalini 6, Bertolucci 6 (21′ st Brighenti ( Massoni 7, Fiale 7, Pastiglia 6,5, Cristiani 6,5, Pizza 6,5, Taormina 6,5, D’Antoni 6,5, Marolda 6,5. A disp. Merlano, Malacarne, Kras, Calamai, Luppi, D’Onofrio All. Scienza
TERNANA (4-4-2): Visi 6,5, Quondamatteo 6, Imburgia 6, D’Antoni 6, Borghetti 6, Giubilato 6, Concas 6, Arrigoni 6, Tozzi Borsoi 6, Alessandro 6,5, Vailatti 6 (11′ st Novello sv) A disp. Cunzi, Bizzarri, Camillini, Nitride, Fuscello. All Orsi
ARBITRO: Aureliano di Bologna Guardalinee Di Iorio, Leali
MARCATORE: 31′ pt Cristiani

NOTE: . spettatori 800 circa ammoniti Castiglia, Quondamatteo, Giubilato, angoli 3 a 2 per la terzana

 

VIRTUS LANCIANO-CAVESE 0-2
VIRTUS LANCIANO (4-2-4):
Chiodini 5; Vastola 5,5 (23′ st Colombaretti sv) Ferraro 5,5 Antonioli 5 Mammarella 5,5; Di Cecco 6 Tama’si 5,5; (20′ st Volpe sv) Improta U. 5 Turchi 5,5 Di Gennaro 5 Colussi 5.A disp.: Aridità, Romito, Amenta, Improta R., Tarquini. All.:Camplone.
CAVESE (4-3-3) : Pane 6; Ciano M. 6 Cipriani 6,5 Troise 6,5 Sirignano 6; Alfano 6 Zampa 6 (13′ st Di Napoli 6) Bacchiocchi 6 (15′ st Citro 6); Schetter 6 Ciano 7 (27′ st st Simonetti sv) Bernardo 6 . A disp: Botticella, Lagnena, Pagano, Orosz. All.:Rossi
MARCATORI: 6′ st (rig) e 12′ st Ciano (C)
ARBITRO: Colasanti di Siena
NOTE: Spettatori 2.000 circa (946 abbonati) In tribuna laterale 200 tifosi ospiti. Amm: Sirignano (C),Mammarella (L), Tamàsi (L), Colussi (L), Chiodini (L), Ferraro (L), Angoli 6 a 3 per la Cavese. Rec:1’pt,3’st.

(cosenzachannel.it)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina