Tutte 728×90
Tutte 728×90

Karate: importanti successi per la società di San Marco Argentano

Karate: importanti successi per la società di San Marco Argentano

E’ il primo sodalizio classificatosi ai campionati regionali “Esordienti-A” e “Cadetti” (Fijlkam). Qualificati ben cinque atleti.  

alcuni_ragazzi_dell_a.s.d_karate_san_marcoI successi per la Società Sammarchese continuano anche durante la fase regionale valida per la qualificazione al Campionato Italiano classe Esordienti “A” e Cadetti individuale di Kumite (combattimento). Numerosi i partecipanti alla competizione e i titoli portati nell’antico Borgo Normanno dai giovani e tenaci atleti dell’A.S.D. Karate San Marco Argentano, i quali grazie alle vittorie nelle rispettive categorie, hanno fatto sì che la suddetta scuola conquistasse il primato assoluto tra le società calabresi. Hanno ritirato il premio il Maestro Luciano Dichiera e l’aspirante allenatore Bruno Vincenzo, ai quali vanno i  pieni meriti del successo.

I giovani hanno combattuto in gara, conquistando ben dieci medaglie (quattro ori, quattro argenti e due bronzi), facendo così inorgoglire i genitori-accompagnatori, diventati ormai assidui spettatori delle numerose competizioni.

Nelle classi esordienti “A” si sono distinte nel Kumite femminile, Castellucci Eleonora nei 60 Kg, e Patitucci Carmen nei 42 Kg, conquistando entrambe l’argento. Quest’ultima ha ottenuto la qualificazione al Campionato Italiano che si svolgerà a Valmontone (Roma) nel prossimo mese di dicembre. Per le classi Esordienti “A” maschili, invece, si sono accaparrati il gradino più alto del podio, Macretti Emilio nei 45 Kg, Rimola Vincenzo nei 68 Kg e Modaffari Simone nei 75 Kg, ottenendo la qualificazione ai Campionati Italiani di Valmontone; nei 55 kg e nei 75 kg, rispettivamente Lanzone Antonio e Caffè Rocco hanno conquistato una medaglia d’argento; bronzo, anche per Galeandro Nicola nei 45 Kg.

Nella classe Cadetti sono stati straordinari i combattimenti disputati da Luca Samuel Dichiera, che nella cat. 94 Kg  ha strappato l’oro ai suoi avversari, conquistando il passaporto per il Campionato italiano, che verrà disputato a Terni i prossimi 27 e 28 novembre.  Infine, nei 61 Kg, Giglio Alessio ha conquistato un meritato bronzo.

 Non rimane, dunque, che incrociare le dita per gli atleti che saranno impegnati a difendere i colori della società e a portare sempre più in alto il nome di San Marco Argentano e della Calabria ai prossimi Campionati Nazionali, augurando loro di ottenere ottimi risultati, sia per continuare la tradizione vincente di questa società, sia per essere ripagati dal duro e costante lavoro di preparazione che affrontano quotidianamente. 

Related posts