Tutte 728×90
Tutte 728×90

Aipd e Cosenza: tutti al San Vito per un giorno di festa

I bambini dell’associazione hanno incontrato la squadra fra sorrisi e calci al pallone. L’occasione servirà per realizzare il calendario che finanzierà il lavoro certosino dell’AIPD di Cosenza.

foto_con_bambini

I calciatori dei Lupi giocano con i bambini

Tutti in fila! L’allenamento oggi, non lo conduce mister Mario Somma ma i ragazzi e i bambini dell’Associazione Persone Down della sezione di Cosenza. L’AIPD, infatti, anche quest’anno ha incontrato i giocatori del Cosenza nel terreno di gioco del San Vito per realizzare il calendario che vedrà protagonisti i calciatori, sempre disponibili insieme allo staff e i ragazzi dell’associazione che hanno ancora una volta potuto abbracciare i propri beniamini. I ricavati, serviranno per garantire i corsi organizzati dall’ AIPD (corsi di autonomia e pre-autonomia, corso di musicoterapia, di ippoterapia ed anche gli incontri con lo psico-terapeuta per un sostegno alle famiglie ed ai ragazzi stessi ) ma l’occasione è servita a giocatori, bambini ed addetti ai lavori per trascorrere un pomeriggio fra scherzi risate e tante foto. L’Associazione tutta, con a capo il presidente Lucia Ruggiero, ha voluto ringraziare il Cosenza Calcio e i calciatori per la sensibilità e la disponibilità dimostrata, l’Agenzia Vircillo e Succurro, i fotografi De Cicco e Rosito che sono stati sapientemente e pazientemente partecipi, il signor Marcello Spadafora, che da sempre è il gancio per la realizzazione della giornata, il Direttore Renzo Castagnini e l’Addetto Stampa Valerio Capparelli che è riuscito a coinvolgere al meglio tutti concretizzando ogni cosa. I veri protagonisti sono stati però i bambini e gli adolescenti che hanno calciato i rigori ai portieri rossoblù, giocato con la squadra divertita e partecipe in un pomeriggio che oltre ad essere diverso per i giocatori silani, ha una valenza molto importante per l’AIPD di Cosenza, da anni impegnata nell’organizzazione dei corsi e degli eventi di festa in grado di regalare un sorriso ai ragazzi dell’associazione. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it