Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza, vittoria pesante contro il Trapani (2-1)

Berretti: Cosenza, vittoria pesante contro il Trapani (2-1)

Berretti: Vittoria pesante contro il Trapani (2-1) Lupacchiotti imbattibili fra le mura amiche. Angelico e Maglione regalano l’ennesimo successo a mister Marulla.

esultanza_berretti

L’esultanza dei ragazzi della Berretti

Dopo il passo falso in un match comunque ben giocato contro la Cavese, ritorna alla vittoria la Berretti di Marulla che spazza via anche il Trapani. E lo fa con il piglio della grande squadra perché l’undici di rossoblù, sull’uno a uno ed in un secondo tempo nervoso ha trovato il nuovo vantaggio e ha gestito il risultato senza subire, anzi sfiorando a più riprese il tris. Il match, dopo il fischio d’inizio, è stato equilibrato per i primi quindici minuti, in cui le squadre hanno giocato prevalentemente a centrocampo senza regalare grosse emozioni. Al 18’ però i rossoblù hanno trovato il punto del vantaggio. Angelico è caparbio nel conquistare la sfera, vincere un rimpallo e dribblare un uomo in area prima di battere Giunta. Piromallo e soci spingono ancora e il Trapani sembra frastornato. Ci prova Maestri ma il portiere ospite fa buona guardia. Viscardi invece non trova la sfera poco dopo su un assist di Sisca. Gli ospiti si riorganizzano e al 38’ arriva il pareggio. Da una verticalizzazione dalla sinistra nasce l’occasione per Sassano, il migliore dei suoi, che entra in area e trova il diagonale vincente. La compagine siciliana ci crede e nel finale della prima frazione cerca il vantaggio ma la difesa rossoblù, guidata da Terranova e Napolitano fa buona guardia. La ripresa inizia con le due squadre determinate e pronte a vincere. Gli ospiti ci provano con Vitale e Virardo ma in entrambi i casi Muto è bravo. Il Cosenza gioca con ordine e al 61’ passa. Maglione infatti sistema la sfera e batte una punizione da posizione centrale. Palla sotto la traversa e raddoppio meritato. Il vantaggio scuote gli ospiti e la partita si incattivisce. I lupacchiotti però non perdono la testa e sfiorano il tris con Terranova prima e Maestri poi, ma i giocatori, entrambi bravi a colpire la sfera di testa, trovano i guantoni del portiere siciliano. Al 90’ è festa grande per la squadra di Marulla che migliora di giornata in giornata dimostrando di essere un gruppo compatto con grandi qualità e soprattutto tanta voglia di emergere e vincere. (Francesco Palermo)

COSENZA
: Muto, Sisma M, Maglione, Piromallo (46’ Gerace), Napolitano, Terranova, Sisca F, Naccarato (58’ Altomare), Viscardi (58’ Santoro), Maestri, Angelico. A disp: Perri, De Rose O, Di Martino, De Rose F. All: Luigi Marulla.
TRAPANI: Giunta, Turturici, Sercia R, Alletto, Conigliaro, Martinez, Sassano, Vitale, Sercia G, Bono (62’ Sparantino), Verardo. A disp: Maniguerra, Scuderi, Alogna, Cangelusi, Pellegrino, Corso. All: Gabriele Mariano.
MARCATORI: 18’ Angelico, 34’ Sassano, 61’ Maglione.
NOTE: Spettarori 200 circa. Amm: Gerace, Napolitano, Sisca F. Angoli: 5-1. Recupero 1’ pt, 5’ st.

Related posts