Calcio a 5

C5, il Città di Rende fa suo il big-match, ma Citrarum e Mirto non mollano

Cipolla e compagni liquidano un Oratorio San Francesco che però non demerita affatto. In C2 il Città di Paola continua a volare e fa il vuoto dietro di sè.

cdpaola

Il vantaggio del Città di Paola

C’è in trio di cosentine in testa alla classifica di sere C1, che inizia a delinearsi in virtù degli inevitabili scontri diretti. Quello di Rende tra i biancorossi di Ragadali e l’Oratorio S.F. è finito appannaggio dei primi che hanno portato a casa un successo molto importante. Nella prima frazione però sono i silani a condurre le danze ed a chiudere meritatamente avanti grazie alla rete di Simari al 30′ su azione da calcio d’angolo. Prima un doppio legno aveva detto no a Ciccio Cipolla. Nella ripresa partenza sprint dei padroni di casa che rifilavano tre reti in dieci minuti con Perri, Stranges e Barbuto. Gli ospiti però non perdono la testa e con grande determinazione accorciano le distanze con Mannarino, che realizza su una ripartenza. A chiudere il conto ci pensa Cipolla Francesco, che su tiro libero ravvicinato, segna con un beffardo cucchiaio. Il Citrarum espugna il campo del Kroton e porta a sei le vittorie consecutive. Poca storia il kroton di oggi, che lascia in mano agli ospiti il totale controllo della partita, lasciandosi travolgere abbastanza agevolmente. Doppietta di Metallo e Ferraro per il 0-3, al quale risponde Anania nel finale di prima frazione. Ad inizio ripresa Carlomagno realizza la rete che potrebbe dare la scossa ai suoi, ma i tirrenici rispondono subito mettendo in campo tutto il loro potenziale tecnico-tattico. Metallo, Nardi, Metallo, Pellegrini, Aita e discorso archiviato. Cimino nel finale trova la rete del 3-8. Vittoria con dedica per mister Stancati. I giocatori del sodalizio tirrenico riservano questo successo al loro allenatore per la nascita del piccolo Andrea. Anche la redazione del sito si felicita con l’amico Alessandro. In serie C2 invece è un monologo del Città di Paola che vanifica le speranze passando d’autorità sul campo della Real Luzzese urlando al campionato, se mai ce ne fosse stato bisogno che, il primato è blindato e dora in poi la bagarre è solo per la posizione d’onore. Dietro, infatti, l’Enotria incappa nel secondo pari consecutivo questa volta sul difficile campo della Sportiva Coriglianese, facendosi agganciare al secondo posto, dalla Catanzarese. Torna in auge il Cosentia che, risponde presente battendo d’autorità la Rendese. Si fa spazio il Real Pietrafitta che, torna vincente dal campo del Città di Cosenza.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina