Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nei recuperi dell’undicesima giornata vincono Juve Stabia e Viareggio

Nei recuperi dell’undicesima giornata vincono Juve Stabia e Viareggio

Perde l’Atletico Roma che viene superato 3-2 dai campani dopo essere passati in vantaggio. In Toscana invece si impongono i bianconeri inguaiando la Ternana.

juve_stabia-lancianoLa Juve Stabia supera l’esame Atletico Roma e si attesta alle spalle del Cosenza in una classifica che si fa sempre più corta ed interessante. A Castellammare di Stabia la prima frazione di gioco era terminata 1-1 grazie alle reti di Mbakogu, che si fa trovare pronto su una respinta corta di Ambrosi, e di Doudou che sfrutta al meglio un’incertezza colossale di Fumagalli su calcio d’angolo battuto da Babù. Ad inizio ripresa l´Atletico Roma passa subito in vantaggio. L’azione del gol vede protagonista ancora Babù che al 50′ scodella in mezzo un pallone interessante e che Fabbro devia la palla sul palo. Sulla sfera a quel punto si avventa Mauro Esposito  che sigla il 2-1 con un guizzo d’altre categorie. Al 60′ altra emozione con il pari delle vespe. Corner di Albadoro, Fabbro prolunga per Mezavilla che mette dentro. Poi entra Re Giorgio Corona e tocca proprio al bomber a siglare il definitivo 3-2 al minuto 69 dopo aver sbagliato un calcio di rigore, ribadendo in rete la respinta del portiere. A Viareggio invece decide un gol di Marolda al 71′ che regala tre punti preziosissimi ai toscani che liquidano la pratica Ternana dopo averlo fatto per la verità già nel match dell’undicesima giornata fino al 70′ circa quando poi fu sospeso il match per pioggia. Sull’esito finale tuttavia pesa il rosso comminato all’estremo difensore umbro Visi dopo solo tre minuti di gioco. (cosenzachannel.it)


I tabellini:
JUVE STABIA (3-4-3): Fumagalli; Fabbro, Molinari, Scognamiglio; Di Cuonzo, Davì, Mezavilla, Dianda; Raimondi (61′ Tarantino), Mbakogu (66′ Corona), Albadoro (82′ Marano).A disposizione: Panico Pezzella, Danucci, Siragusa. All. Braglia
ATLETICO ROMA (4-3-3): Ambrosi; Balzano, Doudou, Padella, Angeletti (71′ Pelagias); Mazzarani (77′ Franceschini), Romondini, Toukam; De Oliveira (72′ Caputo), Chiaretti, Esposito.A disposizione: Previti, Chiappara, Ciofani, Franchini. All.Giuseppe Incocciati.
ARBITRO: signor Michele Gallo di Barcellona Pozzo di Gotto.Assistenti: signor Fabio Serpilli e Carlo Rodolfi entrambi di Ancona.
MARCATORI: 10′ Mbakogu, 27′ Doudou (AR), 50′ Esposito(AR), 60′ st Mezavilla, 69′ st Corona
NOTE: Giornata piovosa, terreno in erba artificiale. Incasso complessivo pari ad euro 17.658,63 comprensivo della quota abbonati e dell’incasso della gara sospesa. Ammoniti: Doudou e Padella. Calci d’angolo :11-4; Recupero : 1’1t, 5’2t

VIAREGGIO (4-4-2): Merlano; Carnesalini, Massoni, Fiale, Brighenti; Luppi (1’st D’Onofrio), Castiglia (46’st Malacarne), Pizza, Taormina; Marolda, Longobardi. A disp.: Bertelletti, Gigli, Cosentini, Cristiani, D’Antoni. All.: Scienza.
TERNANA (4-3-3): Visi; Quondamatteo, Grieco, Giubilato, Imburgia; Arrigoni, D’Antoni, Della Penna (8’st Nolé); Noviello (1’st Concas), Tozzi Borsoi, Alessandro (4’pt Cunzi). A disp.: Camillini, Procida, Nitride, Fusciello. All. Orsi.
ARBITRO: Barbiero di Vicenza
MARCATORE: 70′ Marolda

NOTE: Spettatori un migliaio. Espulso al 3′ il portiere della Ternana Visi. Ammoniti: Grieco, Taormina, Castiglia, Merlano. Al ’75 il giocatore della Ternana Concas è uscito per infortunio.

Related posts