Cosenza Calcio

Parte domani al San Vito l’iniziativa “Wolf School”

“Si alla cultura dell’incontro e non dello scontro”. Questo l’importante messaggio alla base del progetto che il Cosenza Calcio 1914 promuoverà e svilupperà fino al termine del campionato.

sannvitoQuando il calcio esce dai campi d’erbetta, dalle stanze chiuse e dalle chiacchiere che poco fanno bene allo sport ed abbraccia il sociale è più in particolare i bambini, si ritrova il vero significato e i valori di aggregazione che rendono questa disciplina così seguita e partecipata. Proprio con questi principi è nato il progetto chiamato “Wolf school”, promosso dal Cosenza Calcio e al via domani sul terreno di gioco del San Vito. Dal 14 Novembre difatti, fino al termine della stagione, tutte le scuole primarie della Provincia di Cosenza, con in testa i 120 alunni del VII circolo “Nilde Iotti” di Cosenza, faranno visita al San Vito e conosceranno il programma e le sorprese che la società silana ha in mente per far trascorrere ai piccoli tifosi una giornata indimenticabile. I bambini infatti incontreranno il presidente Pino Citrigno e il direttore Castagnini. Saranno poi calciatori in erba a disposizione del tecnico Mario Somma e insieme al segretario Mangiarano, all’ addetto stampa Valerio Caparelli e ai ragazzi del RedBlue Store, gli alunni visiteranno gli spogliatoi e l’intera struttura del San Vito. Infine, il gruppo Vircillo & Succurro, omaggerà i bambini con tanti gadgets e con un biglietto omaggio per la partita che domenica vedrà i rossoblù sfidare il Siracusa. L’idea del Cosenza, innovativa e curata nei minimi dettagli con un lungo e scrupoloso lavoro, ha l’obiettivo di promuovere la crescita sociale degli individui fin dalla più tenera età, centrando il messaggio, come recita la nota della società, “sulla cultura dell’incontro e non dello scontro”. Partendo dal presupposto che educare allo sport è molto importante, – prosegue la presentazione del progetto divulgata dal sodalizio rossoblù – il Cosenza Calcio ritiene che, in ogni processo di apprendimento che segue lo sviluppo della personalità dell’alunno, sia necessario inserire nozioni di educazione sportiva. La società calcistica cosentina, attraverso una serie di iniziative mirate e finalizzate alla diffusione della cultura sportiva, vuole incoraggiare i giovanissimi ad un ruolo più attivo nella società e ad un loro maggiore coinvolgimento nello sport (nel calcio in particolare). Un’opera a lungo termine che può raggiungere i suoi obiettivi solo attraverso una conoscenza diretta dei suoi valori più significativi. Da sottolineare, purtroppo, come questi intenti rivestano un significato particolare proprio a ridosso di una triste cronaca che solo pochi giorni fa ha visto come ignobili protagonisti alcuni tifosi romeni e italiani (con fischi, cori razzisti e striscioni contenenti frasi sconcertanti e indegne per una società cosiddetta civile). A maggior ragione se si considera che proprio nel Cosenza Calcio giocano calciatori di diverse nazionalità, culture e colore di pelle, e che la scuola del VII Circolo Didattico di Cosenza, vista la presenza di moltissimi bambini rom, molti dei quali ospiti domani del Cosenza Calcio 1914, si contraddistingue in modo eccellente in tutto il nostro Paese per essere una scuola realmente accogliente e multietnica. (Fra. Pal.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina