Tutte 728×90
Tutte 728×90

Col Siracusa ultimo match di Pagliuso? Luca sta pensando di lasciare

Col Siracusa ultimo match di Pagliuso? Luca sta pensando di lasciare

Il socio di maggioranza del Cosenza 1914 domenica sera dopo il match vedrà Perugini a Palazzo dei Bruzi. Nel frattempo spuntano indiscrezioni su un paio di cordate.

luca_pagliuso2

Il socio di maggioranza Pagliuso

Luca Pagliuso avrebbe lasciato trapelare che quella contro il Siracusa potrebbe essere la sua ultima partita alla guida del Cosenza Calcio 1914. Stanco dei continui attacchi, starebbe pensando di passare la mano. Dopo aver corrisposto le spettanze ai giocatori e aver rasserenato lo spogliatoio che è tornato a sorridere, Luca potrebbe pertanto mettere un punto al suo matrimonio con il sodalizio di viale Magna Grecia a margine di una serie di grossi sacrifici. A darne notizia questa mattina è stata  Calabria Ora che rivela di come domenica sera sia in programma anche un summit a Palazzo dei Bruzi con Salvatore Perugini che vuole capire cosa realmente stia accadendo. Il vicepresidente del Consiglio comunale Roberto Sacco ha chiesto al Sindaco “di attivarsi immediatamente con i dirigenti  della Società affinchè si chiarisca immediatamente la posizione e sgomberare le notizie che pare porterebbero a gravi difficoltà economiche la stessa. Il Sindaco ha comunicato al Consigliere Sacco che domenica pomeriggio subito dopo l’incontro con il Siracusa, la dirigenza sarà ospite a Palazzo dei Bruzi per un incontro chiarificatore, e nell’eventualità per trovare soluzioni idonee a scongiurare eventuali difficoltà per il proseguo del campionato”. Inoltre, sempre secondo Calabria Ora alcune voci racconterebbero di una cordata pronta a subentrare composta da esponenti della vecchia dirigenza e dall’industriale Aiello, proprietario dell’omonima marca di Caffè e main sponsor attuale del club. Altra ipotesi fatta, infine, è quella di un impegno in prima persona di Paolo Fabiano Pagliuso che a quel punto tornerebbe sulla poltrona di presidente con tutta la sua autorità. Sul Quotidiano della Calabria invece si parla di un’altra cordata facente riferimento a Bonaventura Lamacchia che questa mattin incontrerà Claudio Rinaldi, imprenditore romano della grande ristorazione. Di certo, tra domenica sera e lunedì qualcosa dovrebbe muoversi.  (cosenzachannel.it)

Related posts