Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, Citrarum e Mirto volano via. In C2 il Città di Paola sempre più su

C5, Citrarum e Mirto volano via. In C2 il Città di Paola sempre più su

Il Città di Rende perde a Catanzaro e lascia la vetta alle due concorrenti che sabato sfideranno. Bene l’Oratorio San Francesco che torna al successo. Ko Città di Cosenza e Cosentia.

4_a_2_di_carnevale_su_tiro_liberoParrilla&De Luca Mirto e Citrarum staccano il Città di Rende, battuto al Palapentone, e ora aspettano di trovarsi faccia a faccia proprio sabato prossimo. Partiamo dalla sfida di Catanzaro, che come anticipato, ha consentito al duo di testa di staccare i rendesi. L’Atletico Catanzaro oggi non poteva sprecare questa opportunità ed infatti i giallorossi, anche se soffrendo sino alla fine, hanno portato a casa tre punti che fanno bene alla classifica ma soprattutto al morale. La gara è stata molto equilibrata e a tratti spettacolare, tra due squadre di ottimo livello. A passare sono i locali, che segnano con Pastori aiutato da una deviazione di Barbuto. Gli  ospiti potrebbe pareggiare il conto, ma Rotella ed un palo glielo impediscono. Nella ripresa i rendesi spingono alla ricerca del gol che trovano meritatamente con De Rango, dopo una buona azione corale. La rete che regala il successo alla squadra di Rotundo, la realizza Marullo, che trasforma un pregevole schema da calcio d’angolo, molto ben eseguito. Il finale è tutto di marca biancorossa, che prova anche il 5° uomo, senza però riuscire a pareggiare il match. Vince soffrendo e dopo aver rischiato grosso la capolista Parrilla&De Luca Mirto, che è stata tenuta in scacco per lunghi tratti dal Fabrizio dell’ex Madeo, premiato con una targa dai massimi dirigenti ionici Romano e Salvino, mentre il capitano Benenati ne ha consegnato un’altra a Loria. Pubblico delle grandi occasioni al “Castello” e gara subito in salita per i locali, che subisco la splendida rete di De Luca. Il Mirto accusa il colpo, ma riesce a ribaltare grazie al duo Benenati-Romano. Dura un tempo la resistenza della rimaneggiata Gallinese, che deve soccombere sotto il predominio di un Citrarum molto concentrato e sicuro dei propri mezzi. La squadra tirrenica assesta i primi due colpi con Metallo e Ferraro di contro la rete del 2-1 di Praticò che chiude la prima frazione. Nella ripresa gli ospiti provano a contrastare i padroni di casa che invece li sovrastano in lungo e largo realizzando con Stancati, Metallo, Pellegrini, Aita, Pellegrini e Bruno. Vince anche l’Oratorio S.F. che batte tra le mura amiche un remissivo Kroton. In serie C2 il Città di Paola continua ad accumulare punti di vantaggio sulle diretti inseguitrici. Ieri ha liquidato con un secco 8-0 i malcapitati avversari de “I Novelli”. La promozione, già dopo otto giornate, si può dire che sia dietro l’angolo.

Related posts