Tutte 728×90
Tutte 728×90

Squash, l’ultima giornata di camnpionato

Squash, l’ultima giornata di camnpionato

Bar Impero sbaraglia Piquè Metropolis e passa alla fase interregionale  del Campionato Nazionale a Squadre in programma a Catania.

squash_particolareNei campi dello Scorpion Health Club di Rende, si è svolto l’ultimo appuntamento della fase eliminatoria del Girone “P” del Campionato Italiano NC a Squadre della Federazione Italiana Giuoco Squash, che dopo tre anni di supremazia della Piquè Metropolis, vede l’affermazione dell’ esordiente squadra del “Bar Impero” di Rende. Il presidente Francesco Toscani della Piquè avrà però modo di rifarsi visto che a gennaio schiererà la sua squadra maggiore nel campionato italiano  professionistico, una vera e propria serie A dello squash a cui hanno diritto a partecipare solo le prime 12 squadre del campionato italiano scorso e la Piquè avendo conquistato un prestigiosissimo settimo posto si appresta a completare una squadra che ben figuri anche nel 2011. Tornando al campionato nc invece gongolano di felicità le sorelle Loredana e Annalisa Lucanto, le giovani imprenditrici rendesi bene hanno fatto ad affidare alle giovani promesse le sorti della neonata squadra del Bar Impero la cui rosa spazia dai 15 ai 19 anni. La Piquè Metropolis, ha invece molto risentito dell’assenza del fuoriclasse Ercole Foresta, che è rimasto indisponibile per tutte le quattro giornate, a causa dell’intervento subito al menisco. Nell’ultima giornata, dopo il sorpasso avvenuto lo scorso martedì, la formazione del Bar Impero ha cercato di imporsi col punteggio pieno in tutti e quattro gli incontri previsti, schierando Giuseppe d’Ippolito, Maria Docimo, Marco d’Ippolito e Federico Greco. Giudice di gara il maestro Massimiliano Manna. L’impresa era quasi riuscita, se non fosse per la partita tra Luciano Pavesi (Piquè) e Federico Greco (i numero tre delle due formazioni rendesi), conclusasi col punteggio di 44-31 in favore della Piquè. Si svolgono invece con il punteggio pieno gli altri incontri: Esposito-Docimo (femminile) 22-45; Carlo Schiavone-D’Ippolito Giuseppe 25-45; Matteo Florio-d’Ippolito Marco 18-45. Pertanto con il punteggio complessivo di 166 a 109 il Bar Metropolis chiude il girone con il punteggio di 3-1 e si aggiudica il passaggio alla fase interregionale che si svolgerà il 26 e 27 febbraio a Catania, la quale darà l’accesso alle finali nazionali a Marzo 2011 a Riccione per le finali nazionali e l’assegnazione dello scudetto. Il prossimo week-end nuovamente in scena un importante appuntamento squascistico, l’assegnazione dei titoli regionali assoluti maschili e femminili allo Scorpion di Rende. Favoritissimi Riccardo Santagata per i maschi e Maria Docimo per le femmine, ma nonostante i pronostici gli altri avversari a cominciare da Giuseppe Laboccetta e Alessia Esposito annunciano battaglia.

Related posts