Cosenza Calcio

La quindicesima giornata di LP1-B

Big-match allo stadio Zaccheria di Foggia dove i padroni di casa ospitano il Benevento. La capolista Nocerina gioca a Foligno, mntre il Taranto va a Siracusa.

cavese-ternanaDopo il pareggio per 0-0 strappato ieri pomeriggio dalla Ternana sul campo dell’Atletico Roma, la quindicesima giornata di campionato propone una partita su tutte: quella dello Zaccheria. Il Foggia di Zeman ospita il Benevento, probabilmente la squadra di gran lunga più forte del campionato. La capolista Nocerina invece sarà ospite del Foligno, mentre il Taranto di Dionigi farà i conti con un Siracusa galvanizzato dal successo di Cosenza. Turno agevole per il Gela che riceve tra le mura amiche il Barletta, mentre il Lanciano ospita la Lucchese che vuole rialzarsi. Completano il turno Andria-Pisa e Juve Stabia-Cavese. Ecco tutti i match nel dettaglio:

Andria BAT-Pisa
Andria
: Mister Papagni ha tutti gli uomini a disposizione e non sembra intenzionato ad apportare correzioni alla squadra che è scesa in campo nelle ultime partite. L’unica novità potrebbe riguardare l’attacco, dove Cavalli prenderà il posto di Lacarra.
Pisa: Passata l’influenza, Amoroso potrebbe rientrare solo in panchina per scelta tecnica: per sostituire Favasuli (squalificato) è favorito Ilari, anche se il sacrificato potrebbe essere Tabbiani. In difesa, Gimmelli per Calori, che sconta il primo dei due turni di stop. In attacco, Miani è favorito su Mosciaro e Perez per affiancare Carparelli.

Foggia-Benevento
Foggia
: Qualche problema per Zdenek Zeman. In difesa mancherà Romagnoli, mentre è in dubbio l’altro centrale Rigione: in preallarme Torta e Iozzia in mezzo, con ballottaggi sulle fasce Caccetta-Candrina e Tomi-Regini. A centrocampo non c’è Laribi a causa di un infortunio, mentre rientra tra i disponibili Palermo. In attacco, si è fermato Kolawole e quindi la rifinitura sarà decisiva anche per lui: se non ce la fa, rientra Varga con Sau e Insigne. Allo Zaccheria saranno in funzione per la prima volta i tornelli.
Benevento: Permane l’indisponibilità di Grauso (affetto da mononucleosi) e di Landaida (per squalifica), mister Cuttone recupera l’ex-foggiano Pedrelli e Bianco con quest’ultimo a centrocampo in ballottaggio con Pacciardi e Vacca.

Foligno-Nocerina
Foligno
: Mister Matrecano cambia completamente modulo aumentando la copertura. Opta per il 4-4-1-1 e lascia in panchina Giacomelli. Mancheranno per infortunio Della Penna e per squalifica Coresi. Rinforzato il centrocampo con Castellazzi, Papa, Sciaudone e Fondi mentre in avanti ci saranno Falcinelli e Cavagna.
Nocerina: In dubbio Bruno, Negro e il giovane Pepe a causa della febbre. Mister Auteri conta però di recuperarli in tempo. Se non dovessero farcela, pronti Marsili e Galizia. In difesa, appare sicuro il rientro – dopo il turno di stop – di De Franco con la maglia da titolare. 

Gela-Barletta
Gela
: Un solo dubbio e riguarda il recupero di Docente, ancora con problemi muscolari. Tra le certezze, invece, i rientri dal turno di stop di Franciel e Stamilla, e la squalifica di D’Amico. Per il resto, squadra dettata all’offensività.
Barletta: Mister Sciannimanico dovrà fare a meno degli infortunati Caccavallo e Infantino. Intanto il reclamo del Barletta riguardo al “caso Castiglia” è stato respinto.

Juve Stabia-Cavese
Juve Stabia
: Raimondi appiedato dal giudice sportivo: al suo posto Mbakogu, al rientro dopo l’infortunio contro l’Atletico Roma. In attacco anche Corona e Albadoro.
Cavese: Squalificati Bacchiocchi e Cipriani. Infortunati Michele Ciano e Schetter. In dubbio Sifonetti. Dentro in difesa Lagnena e Pagano. Rossi, anch’egli squalificato, potrebbe optare per un centrocampo più folto, rinunciando a una punta (Quadrini). 

Siracusa-Taranto
Siracusa
: Fuori Arigò, Iodice, Bongiovanni, Capocchiano e De Angelis, mister Ugolotti spera di recuperare, almeno per la panchina, Moi.
Taranto: Torna a disposizione Rizzi, ma mister Dionigi non sembra intenzionato a cambiare la formazione di domenica scorsa e nemmeno a toccare il modulo 3-4-3. L’unico dubbio potrebbe essere in attacco: Ciotola, fermo nell’ultima gara, Garufo e Rantier in ballottaggio per due maglie.

Virtus Lanciano-Lucchese
Lanciano
: Mister Camplone spera di recuperare Zeytulaev per completare l’attacco, data l’assenza di Colussi. A centrocampo per il terzo centrocampista Amenta è in vantaggio su Tamasi e Volpi. In difesa recupero di Vistola e conferma di Romito e Antonioli.
Lucchese: All’appello mancano gli infortunati Piccinni (stop di due settimane), Lollini, Costantini e Bertoli. In dubbio Michelotti e anche l’attaccante Biggi: per la sua eventuale sostituzione è pronto Marasco.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina