Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Luca sogna col Cosenza: “E’ la mia occasione più grande”

De Luca sogna col Cosenza: “E’ la mia occasione più grande”

Il portiere rossoblù si è ritrovato inaspettatamente titolare e domenica avrà di fronte Stefano Ambrosi. “Mi ha fatto da chioccia, vorrei diventare bravo quanto lui”.

andrea_de_luca_superstar_foto_rosito

Andrea De Luca la sera del derby

Andrea De Luca si è ritrovato improvvisamente con la maglia numero uno sulle spalle. L’anno scorso ha giocato alla grande con il Rosarno in serie D risultando il miglior portiere della categoria. “Mi dispiace per il ko di Giancarlo Petrocco, ma sto facendo del mio meglio per non farlo rimpiangere” dice candidamente il pipelet di Corigliano. A proposito, nella sua città natale c’è grande attesa per l’esplosione definitiva. “E’ da un po’ che non torno a casa, ma c’è sempre tanta gente che mi chiama per incitarmi”. Contro l’Atletico Roma toccherà ancora una volta a lui difendere la porta rossoblù. “I capitolini sono una formazione tra le più forti del campionato che presenta un attacco stellare. Dovremo guardarci bene dalle loro manovre. Ad ogni modo abbiamo tutte le potenzialità per fare nostra la partita e rilanciarci in classifica. A Viareggio potevamo vincere, peccato per quella prodezza di Castiglia che ha trovato il jolly dalla distanza. Non ho potuto nulla sulla sua parabola”. La maglia che porta sulle spalle in precedenza è stata indossata da gente come Simoni, Zunico e Pantanelli. “Per me è un onore e non dimenticherei nemmeno Stefano Ambrosi. Ho avuto il piacere di averlo come compagno di squadra prima a Rende e poi a Cosenza ed è un grandissimo. Ritrovarmelo di fronte domenica sarà una bella emozione. Cosa gli dirò? Di farci segnare!”. Elementare Watson.  (cosenzachannel.it)

Related posts