Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, prove tecniche di formazione

Cosenza, prove tecniche di formazione

I rossoblù non hanno sostenuto il classico match contro la Berretti ma un allenamento basato sull’alta intensità. L’infermeria si è quasi svuotata del tutto.

paritella_in_alle

I Lupi nell’allenamento odierno

Oggi è doveroso partire dell’infermeria visto che dopo mesi, facendo tutti gli scongiuri del caso, si è quasi svuotata del tutto. Nella seduta di questo pomeriggio, infatti, erano praticamente tutti sul campo ad eccezione di Musca, che dovrà restare fermo ancora a lungo, e Degano che ha lavorato in palestra ma praticmente ha quasi risolto il problema alla spalla. Sono, invece, rientrati regolarmente in gruppo Daud e Biancolino che hanno svolto tutta la seduta di allenamento e Petrocco che ha lavorato a parte insieme al preparatore dei portieri Di Leo. Il gruppo, dopo aver eseguito il consueto riscaldamento agli ordini del professor Pincente, è passato nelle mani di mister Somma che ha fatto svolgere un’esercitazione con le marcature provando fase difensiva ed offensiva. Lo staff tecnico, subito dopo, ha diviso il gruppo in due parti. Da un lato hanno lavorato i difensori insieme a Gigi De Rosa, dall’altro, invece, il tecnico di Latina ha fatto eseguire degli esercizi di gioco ad attaccanti e centrocampisti ad altissima intensità. I calciatori, prima di andare sotto la doccia hanno disputato una partitella a tutto campo. Mister Somma ha provato Ungaro sulla linea dei difensori insieme a Wagner e Raimondi, mentre a centrocampo ha giocato Daud al posto di Giacomini. Per la sfida di domenica prossima contro l’Atletico Roma non dovrebbero esserci novità sostanziali. Infatti la difesa dovrebbe essere formata da Di Bari, Raimondi e Wagner; a centrocampo sicura la presenza di Matteini con Roselli, Fiore S., De Rose e Giacomini, in avanti Mazzeo e Biancolino. i rossoblù domani pomeriggio si ritroveranno al Sanvitino per disputare la consueta seduta di allenamento. (Antonello Greco)

Related posts