Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’Isocasa di Carbone all’esame Rosarno

L’Isocasa di Carbone all’esame Rosarno

Contro la sua ex squadra il coach del roster rossoblù tenterà di avvicinarsi ancora di più alla vetta della classifica di serie C.

baskert_cosenzaDopo il successo nell’anticipo di sabato scorso contro il Soverato, l’Isocasa Cosenza si prepara  al secondo impegno casalingo di domenica, con la voglia di conquistare i due punti in palio per continuare l’assalto alla prima piazza del girone. Sembra quasi una strana coincidenza, e invece è proprio il calendario a presentare ai rossoblu due derby consecutivi a distanza di sette giorni. E non si tratta di due derby qualunque, bensì di “derby tra ex”. E’ toccato sabato scorso a Turi Alfonso, ex pivot rossoblu, ritornare a Cosenza, dove ha trascorso due stagioni rendendosi parte fondamentale dell’Isocasa, e ritrovare ex compagni e amici che lo hanno accolto con affetto e stima; e nonostante ora sia elemento importante di un’altra squadra, quella di Soverato, varcare la porta del PalaFerraro di certo non lo ha lasciato indifferente. A distanza di una settimana accade che la situazione si rovescia: domenica sera, infatti, l’Isocasa riceverà la visita del Rosarno, proprio l’ex squadra di coach Pierpaolo Carbone. Il sodalizio tra il coach, cosentino doc, e la squadra del presidente Mimmo Rizzo, è durato però solo un anno, ma di certo lo stesso Carbone non nega che ritrovarsi faccia a faccia con i ragazzi che ha allenato per un’intera stagione, e con i quali ha vissuto momenti molto intensi, come le sfide playoff e non solo, gli susciterà più di una semplice emozione. E non è solo il coach ad essere un ex per quelli di Rosarno: nelle fila del Cosenza, infatti, ritroveranno Angelo Toselli, che ha giocato più di una stagione con i giallo blu, e che di certo vivrà questa partita diversamente rispetto a tutte le altre. Emotività a parte, quella di domenica sarà una partita importante per entrambe le formazioni. I padroni di casa certamente sfrutteranno al meglio questa seconda gara casalinga consecutiva, sebbene siano consapevoli che l’avversario di turno, nonostante i soli quattro punti in classifica, non è affatto un avversario da sottovalutare. Lo sa bene coach Carbone di cosa è capace una squadra come Rosarno, e perciò sta lavorando intensamente con i ragazzi per preparare nei minimi dettagli la gara. Da non sottovalutare inoltre che i gialloblu sono reduci da un’importante vittoria casalinga contro Battipaglia, grazie alle prestazioni super di Iaria, Crucitti e Rizzieri, che in totale fanno ben 81 dei 94 punti finali; vittoria che di certo è servita a sollevare il morale della squadra, visto l’inizio di campionato piuttosto negativo. Ginefra e compagni, però, hanno dimostrato in più di un’occasione di avere carattere, e perciò anche stavolta grinta e determinazione non mancheranno. Domenica ad alto tasso emotivo insomma, con il derby tra Isocasa Cosenza e Basket Rosarno; la partita come di consueto sarà alle ore 18:00 presso il PalaFerraro di via Popilia. Arbitreranno i signori Fabrizio Bencivenga e Roberto Ozzella di Napoli. Via gli impegni dall’agenda, dunque, per domenica pomeriggio: si va tutti al palazzetto a vedere la partita… E che partita! (Gabriella Ruffolo)

Related posts