Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’Isocasa di Carbone all’esame Rosarno

Contro la sua ex squadra il coach del roster rossoblù tenterà di avvicinarsi ancora di più alla vetta della classifica di serie C.

baskert_cosenzaDopo il successo nell’anticipo di sabato scorso contro il Soverato, l’Isocasa Cosenza si prepara  al secondo impegno casalingo di domenica, con la voglia di conquistare i due punti in palio per continuare l’assalto alla prima piazza del girone. Sembra quasi una strana coincidenza, e invece è proprio il calendario a presentare ai rossoblu due derby consecutivi a distanza di sette giorni. E non si tratta di due derby qualunque, bensì di “derby tra ex”. E’ toccato sabato scorso a Turi Alfonso, ex pivot rossoblu, ritornare a Cosenza, dove ha trascorso due stagioni rendendosi parte fondamentale dell’Isocasa, e ritrovare ex compagni e amici che lo hanno accolto con affetto e stima; e nonostante ora sia elemento importante di un’altra squadra, quella di Soverato, varcare la porta del PalaFerraro di certo non lo ha lasciato indifferente. A distanza di una settimana accade che la situazione si rovescia: domenica sera, infatti, l’Isocasa riceverà la visita del Rosarno, proprio l’ex squadra di coach Pierpaolo Carbone. Il sodalizio tra il coach, cosentino doc, e la squadra del presidente Mimmo Rizzo, è durato però solo un anno, ma di certo lo stesso Carbone non nega che ritrovarsi faccia a faccia con i ragazzi che ha allenato per un’intera stagione, e con i quali ha vissuto momenti molto intensi, come le sfide playoff e non solo, gli susciterà più di una semplice emozione. E non è solo il coach ad essere un ex per quelli di Rosarno: nelle fila del Cosenza, infatti, ritroveranno Angelo Toselli, che ha giocato più di una stagione con i giallo blu, e che di certo vivrà questa partita diversamente rispetto a tutte le altre. Emotività a parte, quella di domenica sarà una partita importante per entrambe le formazioni. I padroni di casa certamente sfrutteranno al meglio questa seconda gara casalinga consecutiva, sebbene siano consapevoli che l’avversario di turno, nonostante i soli quattro punti in classifica, non è affatto un avversario da sottovalutare. Lo sa bene coach Carbone di cosa è capace una squadra come Rosarno, e perciò sta lavorando intensamente con i ragazzi per preparare nei minimi dettagli la gara. Da non sottovalutare inoltre che i gialloblu sono reduci da un’importante vittoria casalinga contro Battipaglia, grazie alle prestazioni super di Iaria, Crucitti e Rizzieri, che in totale fanno ben 81 dei 94 punti finali; vittoria che di certo è servita a sollevare il morale della squadra, visto l’inizio di campionato piuttosto negativo. Ginefra e compagni, però, hanno dimostrato in più di un’occasione di avere carattere, e perciò anche stavolta grinta e determinazione non mancheranno. Domenica ad alto tasso emotivo insomma, con il derby tra Isocasa Cosenza e Basket Rosarno; la partita come di consueto sarà alle ore 18:00 presso il PalaFerraro di via Popilia. Arbitreranno i signori Fabrizio Bencivenga e Roberto Ozzella di Napoli. Via gli impegni dall’agenda, dunque, per domenica pomeriggio: si va tutti al palazzetto a vedere la partita… E che partita! (Gabriella Ruffolo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it