Tutte 728×90
Tutte 728×90

Biancolino: “Dopo tante chiacchiere la squadra ha risposto sul campo”

Biancolino: “Dopo tante chiacchiere la squadra ha risposto sul campo”

E sul gol sceglie astutamente  la diplomazia: “Non facile essere lucidi in quei momenti ma ho avuto l’impressione di aver toccato la sfera solo con la gamba”.

esultanza_biancolino_a_foggia

Biancolino ha appena siglato
il gol del 2-1
(foto scopece)

Se il Cosenza ha espugnato l’inferno dello Zaccheria è anche e soprattutto merito di Raffaele Biancolino. Il pitone, in stato di grazia, ha timbrato una doppietta, trascinando finalmente la squadra alla vittoria. Il pubblico di fede rossonera ha contestato la prima segnatura che ad onor del vero pare viziata da un tocco di mano ma l’arbitro ha convalidato la rete che ha aperto la strada ad un successo meritato dei silani. Il Cosenza infatti, critiche o no, ha fatto una gran gara a Foggia e con molta probabilità è la squadra più forte che la tifoseria pugliese abbia visto in questa stagione. Con buona pace di tutti. L’uomo copertina di questa vittoria è indubbiamente l’attaccante campano che parte proprio dalla prima rete realizzata. “Non so dire bene cosa sia accaduto perché in quegli attimi non hai la lucidità giusta e pensi a far gol ma mi è sembrato che la palla carambolasse sulla mia gamba e poi in rete. Se il pubblico di Foggia mi ha riservato quel trattamento è perché ho giocato in questi campi tante volte facendo anche buone prestazioni. Inoltre quando arriva il Cosenza e Biancolino tutti vogliono vincere ma oggi i tre punti li abbiamo portati a casa noi”. Poi un pensiero al momento della truppa silana, reduce da ottime prestazioni. “Siamo quarti e stiamo facendo progressi per raggiungere il nostro obiettivo. La squadra lavora bene agli ordini di un tecnico molto attento ed ora bisogna trovare la giusta tranquillità perché abbiamo incontrato praticamente tutte le squadre e non siamo inferiori a nessuno. Abbiamo ascoltato tante chiacchiere ma abbiamo risposto sul campo . Il gruppo ha voglia di fare risultati e arrivare fino in fondo nelle posizioni che contano”. Poi una dedica particolare. “Voglio dedicare la vittoria a Luchettino, un nostro tifoso speciale che ci è vicino negli allenamenti e che aveva pronosticato la mia rete. E’ il nostro portafortuna e lo vogliamo sempre con noi”. (Francesco Palermo)

Related posts