Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nell’anticipo l’Atletico Roma liquida in rimonta un buon Siracusa (2-1)

Nell’anticipo l’Atletico Roma liquida in rimonta un buon Siracusa (2-1)

Le reti, tutte nella ripresa, portano la firma di Mancosu e Ciofani dal dischetto e di Esposito. Decisivo l’ex portiere rossoblù Stefano Ambrosi che para tutto.

ciofani_atl._roma

Il bomber capitolino Ciofani

L’Atletico Roma al temine di un incontro pieno di emozioni si aggiudica tre punti importantissimi contro il Siracusa. La formazione di Incocciati, così, conquista la seconda vittoria consecutiva avvicinandosi sempre di più alla capolista Nocerina. A decidere la gara di quest’oggi ci ha pensato Esposito che ha depositato in rete dopo una corta respinta del portiere siciliano Baiocco.  Al 12’ arriva la prima occasione per i padroni di casa, con Esposito che serve bene per il destro dal limite di Mazzarani che finisce sopra la trasversale della porta difesa dall’ex di turno Baiocco. Al 16’ il Siracusa si rende pericolosissimo con un sinistro di Desideri respinto magistralmente da Ambrosi. Al 23’ arriva una mazzata anche per i siciliani, già decimati per gli infortuni, con Abate che si accascia a terra dopo uno scatto e chiede il campo; al suo posto fa il suo ingresso in campo Bongiovanni. Al 25’ arriva un’altra occasione per gli ospiti, con la conclusione dalla destra di Bufalino su cui Ambrosi è ancora una volta decisivo. Al 35’ Caputo prova il sinistro a giro direttamente da una punizione molto defilata sulla destra, ma Baiocco non si fa sorprendere, deviando il pallone in calcio d’angolo. Al 38’ Bufalino dimostra tutta la sua classe portandosi dalla fascia sinistra alla destra dribblando ben tre difensori romani e andando al tiro, sul quale si oppone prima Ambrosi con un gran colpo di reni e poi la parte alta della traversa. Al 40’ ci prova l’Atletico Roma con un tiro da fuori di Caputo respinto dall’ottimo intervento di Baiocco. Il secondo tempo si apre con l’ingresso in campo tra le file dei romani dell’esperto Roberto Baronio, dopo un infortunio durato circa un mese, al posto del nervoso Mazzarani, anche ammonito in precedenza. Al 47’ Padella trattiene in area Moi e l’arbitro non ha dubbi: è rigore. Dagli undici metri va Mancosu che spedisce la palla all’angolino, con Ambrosi che riesce soltanto a toccare appena il pallone. Vantaggio degli ospiti. Al 50’ il Siracusa sfiora il raddoppio prima con Bongiovanni e poi, sulla ribattuta, con il tiro a botta sicura di Bufalino ben parato dall’intervento di Padella, che per l’occasione si è sostituito ad Ambrosi impedendo al pallone di entrare. Al 53’ il sig. Aversano comanda un altro calcio di rigore, questa volta a favore dei capitolini, per atterramento in area di Moi ai danni di Ciofani. Dal dischetto va proprio lo specialista abruzzese che non sbaglia, spedendo il pallone appena sotto la traversa. Punteggio di nuovo in parità, 1-1. Al 58’ Franchini serve Caputo che trova per l’ennesima volta l’opposizione di Baiocco. Al 60’ Esposito, da vero opportunista, sfrutta una corta respinta di Baiocco sulla conclusione di Ciofani e insacca ribaltando il risultato: 2-1. Al 67’ i siciliani reagiscono con il mancino di Mancosu direttamente da punizione, che coglie in pieno la parte alta della traversa con Ambrosi ormai battuto. La traversa è l’incubo del Siracusa, infatti i siciliani, ancora una volta direttamente da una punizione dalla sinistra, colpiscono il legno, stavolta con Giordano. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara con i laziali che conquistano tre punti d’oro.  (cosenzachannel)

Il tabellino:
ATLETICO ROMA (4-2-3-1): Ambrosi; Angeletti, Doudou, Padella, Tombesi (8’ Pelagias); Mazzarani (46’ Baronio), Miglietta; Esposito, Caputo, Franchini (65’ Babù); Ciofani. A disposizione: Previti, Romondini, Chiappara, Chiaretti. Allenatore: Onorati.
SIRACUSA (4-2-3-1): Baiocco; Petta, Moi, Lucenti, Stringari; Spinelli, Giordano; Bufalino (77’ Rosella), Mancosu (78’ Di Silvestro), Desideri; Abate (24’ Bongiovanni). A disposizione: Fornoni, Capocchiano, Caldarella, Biondo. Allenatore: Ugolotti.
ARBITRO: Sig. Simone Aversano di Treviso.
MARCATORI: 48’ rig. Mancosu (S); 53’ rig. Ciofani, 60’ Esposito (AR).
NOTE: Presenti circa 600 spettatori, dei quali un centinaio nel settore ospiti. Recupero: primo tempo 2′, secondo tempo 4′. Ammoniti: Esposito, Mazzarani, Padella, Franchini, Caputo, Miglietta (AR); Giordano, Moi (S). Angoli: 6-2 a favore dell’Atletico Roma.

Related posts