Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foti annuncia: “Bernardi è un giocatore della Reggina. Rizzo al Cosenza”

Foti annuncia: “Bernardi è un giocatore della Reggina. Rizzo al Cosenza”

In esclusiva per cosenzachannel.it il presidente degli amaranto dà l’ufficialità dello scambio con i rossoblù. L’esterno di Sambiase va in prestito in riva allo Stretto.

bernardi_e_prende_le_misureIl Cosenza ha perfezionato lo scambio con la Reggina relativo ad Alessandro Bernardi (24). A darne ufficialmente notizia è il presidente della Reggina Lillo Foti raggiunto in esclusiva da cosenzachannel.it. “Sì, abbiamo appena raggiunto l’accordo – ha dichiarato intorno alle 17,20 – Bernardi è un giocatore della Reggina, mentre Rizzo vestirà la maglia rossoblù”. Si conclude così una trattativa lunga sei mesi inziata nello scorso mercato estivo che ha visto le due società protagioniste. A spiegare i dettagli dell’operazione è proprio il presidente degli amaranto che ha chiuso un altro scambio con il sodalizio silano dopo quello Petrocco-Marino. “Abbiamo prelevato Bernardi con la formula del prestito e del diritto di riscatto della metà del cartellino in nostro favore a giugno. Rizzo invece andrà al Cosenza a titolo definitivo. La trattativa era già ben avviata e praticamente conclusa, ma i giocatori hanno chiaramente voluto curare i dettagli del loro trasferimento. L’accordo però è ufficiale e siamo felici di aver concluso positivamente l’ennesima operazione con il Cosenza”. Poi Foti fa chiarezza sulla formula scelta per prelevare il laterale di Sambiase. “Seguiamo il calciatore da tempo perchè ha fatto davvero ottime cose in maglia rossoblù. E’ stato scelto il prestito perchè vogliamo avere il tempo di valutare l’ambientamento e le sue prestazioni in una piazza calda come la nostra. E’ altrettanto vero, però, che ha già dimostrato ottime qualità all’ombra della Sila, in un’altra città dove si respira calcio. Questo ci lascia ben sperare ed il calciatore ora avrà il tempo di conoscere il gruppo e di farsi apprezzare”. Tutto fatto quindi. Bernardi, uno dei protagonisti della cavalcata che ha consentito ai rossoblù di uscire dall’inferno del dilettantismo, corona il sogno di giocare nel campionato cadetto mentre Antonio Rizzo, esterno destro classe 1981, andrà a rafforzare il pacchetto dei laterali a disposizione di mister Somma. Dopo lo scambio già citato fra Marino e Petrocco e l’arrivo a Cosenza di Thackray, si conclude l’ennesimo affare fra due società che hanno costruito un vero e proprio asse in questo mercato invernale. Foti spiega i motivi di una tratta, quella fra Cosenza e Reggio Calabria, che diventa sempre più calda. “Tutti questi movimenti sono il frutto del legame che ho con la famiglia Pagliuso. Luca Pagliuso è una grande professionista ma sono felice che sia rientrato anche Paolo Fabiano. E’ un uomo di calcio a trecentosessanta gradi. Uno che in questi ambienti mancava e che porterà le sue doti di uomo e manager al servizio non solo del Cosenza ma di tutto il calcio del Sud. C’è bisogno di gente appassionata che sa fare il proprio mestiere, ragion per cui mi sento di augurare a lui un grosso in bocca al lupo ed un sentito bentornato”. (Francesco Palermo)

Related posts