Tutte 728×90
Tutte 728×90

Somma è sicuro: “Sarà un match vibrante”

Il tecnico decide di lanciare Thackray dal primo minuto. “Farà il suo esordio e per me è una valida pedina. Marino invece partirà dalla panchina”.

sommaok

Il tencico dei Lupi Mario Somma

Riparte dall’incontro con la Ternana il cammino dei rossoblù che domani, nella delicata sfida del San Vito, avranno il compito di iniziare l’anno con un successo. Mario Somma è carico così come il gruppo e dice la sua sulla gara contro la squadra umbra. “Sono certo che sarà un match vibrante e combattuto. Nei primi minuti prevedo una partenza a razzo di tutte e due le compagini che hanno grosse motivazioni per iniziare con un successo. I nostri avversari vengono da una lunga striscia positiva di risultati e hanno messo in mostra evidenti progressi. Noi, insieme a loro, siamo fra le squadra più in forma dell’ultimo scorcio di campionato e queste motivazioni mi inducono a pensare che ne verrà fuori un bel match”. Poi il tecnico scopre un po’ le carte e da indicazioni sull’undici che affronterà la Ternana. “Farà sicuramente il suo esordio Thackray. E’ qui da pochi giorni ma ha mostrato grosse capacità di apprendimento e si è inserito subito bene. E’ chiaro che ha bisogno dell’appoggio dei compagni e del pubblico perché non è facile cambiare maglia ed esser gettato subito nella mischia. Ho la sensazione però che sarà un giocatore importante per noi”. Al suo fianco dovrebbero giocare Wagner e Raimondi, che non è però al cento per cento. Somma non si fascia la testa. “Gabriel non è al top perché dopo l’infortunio non ha avuto il tempo di effettuare un recupero completo. Sarà però lui a guidare il pacchetto arretrato. Dispiace anche per Giacomini. Soffre a causa delle verruche e lo staff sta facendo di tutto per recuperarlo ma non sarà facile”. Se l’esterno non dovesse farcela è pronto Bernardi, alla sua ultima partita visto il trasferimento a Reggio Calabria nell’ambito dello scambio con Rizzo. “Bernardi rappresenta la soluzione migliore e sono certo che anche se è praticamente già di un’altra squadra, sarà pronto a dare il massimo. E’ un professionista valido ed una persona seria e questi fattori non solo mi danno garanzie se dovesse scendere in campo domani, ma hanno anche permesso a lui di spiccare il volo e andare a calcare i campi della Serie B”. Marino invece, partirà sicuramente dalla panchina. “E’ un ottimo portiere che merita palcoscenici importanti. In questo momento però De Luca offre ampie garanzie perché ha dimostrato di essere un estremo difensore in grado di fare ottime cose con questa maglia”. Chiusura dedicata al nuovo acquisto Rizzo e a Carrieri, difensore accostato negli ultimi giorni al Cosenza. “Non conosco Rizzo ma so che è reduce da un paio di piccoli infortuni che hanno condizionato il suo rendimento. So bene però che avere una alternativa importante sulla corsia esterna, potrebbe permettermi di avanzare Matteini. Carrieri invece è un giocatore che conosco molto bene. Ha grandissime qualità e sono felice che il suo procuratore abbia aperto ad un possibile trasferimento al Cosenza mostrando stima nei miei confronti, ma credo che ci siano tanti club di B interessati a questo ragazzo. Non sarà facile portarlo in rossoblù”. (Francesco Palermo)

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it