Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Ternana: le pagelle

Cosenza-Ternana: le pagelle

A fronte di un primo tempo abulico la ripresa è stata giocata molto meglio dalla formazione di Somma. Molto bene il neo arrivato Thackray, spuntato l’attacco.

gol_essabr_ternana

Il gol di Essabr che vale il pareggio

Al Cosenza, conti alla mano, mancano due punti in saccoccia. Se è vero che nella prima frazione di gioco la manovra dei rossoblù è stata troppo lenta ed i ritmi bassi come non dovranno più essere, nella ripresa le occasioni da gol ci sono state eccome. Biancolino e Mazzeo purtroppo le hanno sprecate, ma palloni del genere vanno buttati dentro. Bene Somma a giocarsi il tutto per tutto inserendo Daud mezzala e spostando De Rose largo a sinistra per contenere gli avversari. Maiuscola la prova dell’ormai stantuffo difensivo Wagner, piacevole sorpresa il debuttante Thackray che oltre ad un paio di interventi importanti è entrato nell’azione del pareggio. Ecco tutti i voti:
DE LUCA: voto 6 Incolpevole sul gol. Tozzi Borsoi è a ad un metro dalla porta e da lì non può sbagliare. Il portierino rossoblù è stato comunque attento ed ha dato sicurezza al reparto.
WAGNER: voto 6.5 Il Cosenza deve darsi una mossa a rinnovargli il contratto: un giovane del genere è una gallina dalle uova d’oro in ottica mercato di giugno. Non sbaglia un intervento e spesso imposta lui l’azione.
RAIMONDI: voto 6 Energico e grintoso, soffre a volte al cospetto di Tozzi Borsoi. Tutto sommato la sua prestazione però è positiva.
THACKRAY: voto 6,5 Nei primi minuti di gioco svirgola un intervento mandando nel panico il San Vito. Il resto della partita dirà che è un bel giocatore. Quando va fuori per il taglio sulla fronte la Ternana segna, poi ci pensa lui a propiziare il gol di Essabr.
MATTEINI: voto 6 Sulla fascia destra ha percorso chilometri su chilometri, ma al momento del cross non è stato sempre lucido. Alcune pause sono state fisiologiche.
ROSELLI: voto  5.5 Non è tenace come le ultime apparizioni.
S. FIORE: voto 6.5 Partita di grande qualità da parte del capitano che è restato in campo per tutti i novanta minuti. Di sovente ha provato il tiro. Sta aggiustando la mira.
DE ROSE: voto 6 Gara da settepolmoni. Si propone spesso anche in fase offensiva, ma non arriva al tiro. Sul finale fa il terzino.
GIACOMINI: voto 4 Sul voto pesano alcuni traversoni totalmente errati. Non era in condizione di seendere in campo.
MAZZEO: voto 5 Sbaglia un gol incredibile e non rifinisce quasi mai. E’ stata una delle sue peggiori partite.
BIANCOLINO: voto 5 La curva gli chiede di fare un altro gol di mano, lui ne sbagli due grandi come una casa. Il pitone non può permettersi questo lusso: ne va della classifica del Cosenza.

subentrati:
DAUD: voto 6 Dà brio e vivacità sul centrosinistra. Schierato in posizione di mezzala si fa apprezzare per alcuni spunti interessanti
ESSABR: voto 6,5 Ha dimostrato di essere il solito peperino: il suo gol tiene a galla il Cosenza e alimenta piccole speranze per il futuro
DEGANO: SV

SOMMA: voto 6 Il mister schiera la formazione giusta, ma i calciatori non rispondono come dovrebbero. Nella ripresa, una volta andati sotto, s’ingegna per cercare di scardinare la Ternana in qualche maniera. Ci riesce, le critiche nei suoi confronti sono fuori luogo e in malafede.

 

Related posts