Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, prove generali di formazione

Cosenza, prove generali di formazione

Partitella in famiglia per i rossoblù sul rettangolo verde del San Vito. La sgambatura è terminata 5-1. Buona prova di Biancolino che ha realizzato una tripletta.

daud_e_gagliardi_in_allenamentoIl Cosenza, questo pomeriggio, si è ritrovato sul terreno di gioco dello stadio San Vito per disputare la partitella infrasettimanale in vista della sfida casalinga di domenica prossima contro la Cavese. Mister Somma, prima ha fatto svolgere un intenso riscaldamento alla squadra sotto la guida del professor Pincente e, successivamente, ha schierato le due formazioni in campo. Da un lato, con la casacca gialla: Marino tra i pali; Rizzo, Ungaro e Thackray sulla linea difensiva; Matteini, Roselli, Fiore S., Daud e Fiore A. a centrocampo; Mazzeo e Biancolino a formare la coppia d’attacco. Dalla parte opposta: De Luca; Altomare, Mauro, Terranova, Maglione; Gagliardi, Sommario, De Rose; Viscardi, Essabr, Degano. La sgmabatura è durata una settantina di minuti ed è terminata con il risultato di 5-1 in favore degli uomini che indossavano la pettorina gialla grazie alla tripletta di Biancolino ed alle reti di Matteini e Roselli. Il gol della bandiera per le “riserve” è stato siglato da De Rose. Durante la sgambatura da segnalare l’uscita anzitempo dal terreno di gioco di Daud che ha accusato un fastdio agli adduttori e domani lo staff medico valuterà le sue condizioni. Non hanno preso parte, invece, all’allenamento Wagner, Scarnato, Raimondi e Giacomini. I primi due hanno lavorato a parte a bordo campo insieme al professor Pincente. Raimondi è rimasto a completo riposo dopo una botta al ginocchio rimediata nella seduta di ieri e domani si capirà se riuscirà a recuperare per la sfida con la Cavese. Giacomini, invece, ha svolto qualche esercizio in palestra. Fanucci, Olivieri e Martucci, in attesa di una nuova sistemazione, hanno eseguito un lavoro di atletica insieme a Gigi De Rosa sul terreno del Sanvitino. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domenica ci sono ancora dei dubbi dovuti alle condizioni di Wagner e Raimondi. Se i due difensori riusciranno a recuperare la formazione dovrebbe essere più o meno la stessa che ha affrontato la Ternana con De Luca; Wagner, Raiomndi e Thackray; Matteini, Roselli, Fiore S., De Rose, Fiore A., Mazzeo, Biancolino. Nel frattempo la società del Cosenza calcio 1914 ha ideato una nuova iniziativa per invogliare i tifosi a recarsi domenica allo stadio. Questo il comunicato della società: Ancora un’iniziativa della società rossoblù per invogliare i tifosi del Cosenza Calcio 1914 a recarsi presso lo stadio San Vito in occasione delle partite casalinghe. Per la partita Cosenza-Cavese, di domenica 16 gennaio, il Cosenza Calcio 1914 e la società Kostner Srl promuovono l’accesso alla Tribuna RAO al prezzo simbolico di 5 euro solo a chi acquisterà almeno un biglietto per la visione di uno dei film in programmazione nelle sale del gruppo (Citrigno, Modernissimo, San Nicola). La promozione vale solo per i giorni di venerdì 14 e sabato 15 gennaio. Il cinema rilascerà all’acquirente del biglietto, utile alla visione del film, al costo aggiuntivo di soli 5 euro, un voucher valido per l’incontro Cosenza-Cavese. La prova di acquisto potrà essere sostituita con il biglietto della Tribuna B nella giornata di sabato presso il punto vendita Red Blue Store, situato all’interno dello stadio San Vito di Cosenza, oppure la domenica, nelle ore precedenti l’incontro, ad uno dei botteghini aperti presso l’impianto sportivo.Infine il  Comitato Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive ha dichiarato a rischio quattro partite del girone B della lega Pro Prima Divisone del 23 gennaio. Tra queste figura la sfida Taranto-Cosenza. Il Casms ha posto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella Regione Calabria. (cosenzachannel)  

Related posts