Tutte 728×90
Tutte 728×90

Contro Gela l’Isocasa vuole tornare al successo

Bisogna vendicare la sconfitta dell’andata per 80-71 e rilanciarsi in classifica. Il roster di coach Carbone ci crede.

baskert_cosenzaParte dalle mura amiche il girone di ritorno del campionato di C dilettanti per l’Isocasa Cosenza. Domenica pomeriggio, infatti, la formazione rossoblu riceverà la visita della Polisportiva Basket Gela, nella prima giornata di ritorno di questa stagione. Il risultato della gara d’andata non ha sorriso ai cosentini, i quali sono usciti sconfitti da PalaCossiga di Gela, con il punteggio di 80 a 71.  Possibilità di riscatto dunque per la squadra di coach Carbone, che avrà modo di rifarsi dal brutto scivolone di domenica scorsa contro la capolista. Già alla vigilia dell’inizio del campionato, la squadra di Gela, era stata vista come una delle possibili candidate al salto di categoria, e giunti ora a metà stagione, la posizione della squadra di coach Bianca, lascia ben sperare ad un risultato più che positivo. La classifica infatti vede ai piani altissimi le due “forze” del campionato, Canicattì e Acireale (22 punti); a seguire troviamo Gela e Laezza Salerno a quota 18, due punti in più dei silani ( 16 insieme a Messina e Racalmuto). Si tratterà quindi di scontro quasi diretto tra le due formazioni, e se da una parte Cosenza ha i due punti di deficit rispetto a Gela, di certo questa volta, ha il fattore campo a favore. Come sempre la squadra è nelle mani dei “big”, il trio Ginefra – Pate – Bosco, e proprio dalla grande esperienza dei tre deve venire fuori il coraggio e la grinta di cui la squadra ha bisogno. Sicuramente non si tratterà di una partita facile, ma è anche vero che negli scontri più difficili le migliori squadre riescono a dare il massimo. Attenzione allora al trio avversario, ossia Nesta, Leoncavallo e Cecchetti, che nella gara d’andata hanno “castigato” il quintetto rossoblu totalizzando in tre 68 degli 80 punti finali. Occhio anche a Biondo, a Gela già nella scorsa stagione, e soprattutto al giovanissimo Occhipinti, che quest’anno sta facendo molto bene. Un grande in bocca al lupo, allora, per questo inizio del girone di ritorno alla squadra cosentina, che sicuramente ritroverà il calore e il supporto del pubblico amico, pubblico che avrà un ruolo importantissimo per la buona riuscita del match. Si torna al PalaFerraro, quindi, domenica pomeriggio alle ore 18:00; arbitreranno la gara i signori Salvatore Di Benedetto e Gianfranco Rizzi di Barletta. (Gabriella Ruffolo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it