Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, con la Cavese un altro pareggio tra i fischi del San Vito

Dopo un buon primo tempo le due squadre si spengono in una brutta ripresa. Il Cosenza non riesce proprio a buttarla in rete.

raimondi_su_turienzo

Raimondi in contrasto su Turienzo

Arriva un altro pareggio per il Cosenza che contro la Cavese non riesce a incamerare i tr punti. Dopo un buon primo tempo in cui i rossoblù hanno controllaro bene i campani e sfiorato la rete, nella ripresa le due compagini non sono riuscite a creare azioni pericolose e la gara è andata in archivio frai fischi di un San Vito che non ha assolutamente gradito lo spettacolo. Urge una svolta, anche se il Cosenza è ancora a due punti dalla zona play off.  La cronaca: Partita iniziata al San Vito. Prima occasione pericolosa per Ciano che non sfrutta un assist di Schetter dopo una bella serpentina fuori area. Ne nasce una serie di due corner che la difesa rossoblù controlla bene. Risponde il Cosenza con un tiro di Mazzeo debole e poi con una conclusione di De Rose deviata in corner con uno strepitoso intervento da Pane. Cosenza molto pericoloso. La Cavese non ci sta e si rende pericolosa con Di Napoli che si invola sulla sinistra e mette in mezzo per Ciano anticipato con un grandissimo intervento da Raimondi che sfiora l’autogol ma salva la porta silana. E al 14′ il difensore argentino è protagonista ma in area Cavese dove svetta su un corner di Mazzeo ma non riesce a dare forza alla palla che termina fra i guantoni del portiere ospite. L’azione pericolosa più netta per i lupi nasce al 16′. Ancora corner di Mazzeo per la testa di Biancolino che brucia sul tempo Troise e spedisce la sfera all’angolo basso della porta. Pane è strepitoso nella deviazione provvidenziale in corner. Il Cosenza fa la gara e si spinge in avanti alla ricerca del gol. Al 23′ su una respinta corta della difesa, ci prova Matteini ma la sua conclusione da fuori area termina fuori. Al 27′ è ancora Raimondi a svettare più in alto di tutti su un cross di De Rose ma la sua inzuccata termina alta. Al 35′ arriva il primo cambio per gli ospiti. D’Amico, infortunato, è costretto ad abbandonare il campo e Rossi al suo posto inserisce Citro. Al 38′ il Cosenza rischia grosso. Schetter sulla sinistra salta secco Wagner e crossa per Alfano che libero di colpire stacca di testa ma la spedisce alta. Risponde De Rose con una percussione e un tiro da buona posizione che si spegne a lato. Al 41′ Cosenza nuovamente vicino al vantaggio. Matteini, imprendibile sulla destra, tagli l’area con un destro rasoterra per Biancolino, anticipato da Troise d’un soffio. Termina dopo due minuti di recupero la prima frazione. Si riparte al San Vito.
Ci prova Mazzeo al 51′ con un destro dai trenta metri che termina fuori senza creare pericoli ai campani. Quattro minuti dopo ci prova De Rose dalla destra. Tiro debole e fuori. Al 58′ Somma tira fuori uno spento Mazzeo e inserisce Essabr. Al 64′ dopo ci prova Schetter su punizione. Tiro potente di collo pieno dalla destra e palla che termina alle stelle. La Cavese sembra sulle gambe e il Cosenza prova ad innescare qualche azione pericolosa. Al 71′ Biancolino stoppa la palla in area la difende e calcia di poco fuori. Un minuto dopo De Rose lanciato sulla sinistra sbaglia il cross con quattro uomini rossoblù in area pronti a ricevere la sfera. Al 76′ Somma sostituisce Adriano Fiore e inserisce Degano. De Rose si schiera sull’out destro e il nuovo entrato si dispone sulla mediana. All’86’ Matteini scende sulla destra crossa e trova la deviazione di un giocatore ospite che rischia l’autogol. Somma rischia tutto e inserisce Viscardi. Un minuto dopo Matteini calcia al volo e sfiora la rete. Incredibile. Saranno quattro i minuti di recupero. Al 91′ tiro al volo da fuori area di Degano e palla centrale parata da Pane. Nulla da fare, la partita termian sullo zero a zero.

Le formazioni:
COSENZA: De Luca, Wagner, Thackray, Raimondi, De Rose (89′ Viscardi.), Matteini, Fiore A. (76′ Degano), Roselli, Biancolino, Fiore S., Mazzeo (58′ Essabr). A disp: Marino, Ungaro, Scarnato, Degano, Sommario, Viscardi, Essabr. All: Somma
CAVESE: Pane, Lagnena, Sirignano, Alfano, Troise, Cipriani, Turienzo, Di Napoli , Ciano (58′ Bernardo), Schetter (80′ Quadrini), D’Amico (35′ Citro). A disp: Botticella, Pagano, Quadrini, Zampa, Citro, Orosz, Bernardo. All: Rossi
ARBITRO: Giallanza di Catania.
NOTE: Giornata soleggiata e terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 2.170 per un incasso di 15.300 euro. Amm: Thackray, Cipriani Esp: — Ang: 11-6 Rec: 2’pt, 4’st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it