Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: appiedati Roselli ed altri dieci

Giudice Sportivo: appiedati Roselli ed altri dieci

Il centrocampista rossoblù salterà la sfida contro la Lucchese al San Vito del quarto cartellino giallo ricevuto in campionato. Pesante multa inflitta al Taranto

giudice_sportivoIl Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Cav. Giulio Ciacci, nella seduta del 24-25 Gennaio 2011 ha adottato una serie di deliberazioni che interessano da vicino il Cosenza Calcio. Ad essere finito nella lista degli undici squalificati infatti è Fabio Roselli che ha collezionato il suo quarto cartellino giallo. Mimmo Toscano in questo modo, partito anche Ciccio De Rose in direzione Reggio Calabria, dovrà rivedere completamente la linea mediana del campo contro la Lucchese. Tra glia ltri provvedimenti da segnalare le due giornate di squalifica inflitte a Schetter e la pesante multa di settemila euro comminata al Taranto per presenza indebita negli spogliatoi e per il comportamento dei suoi sostenitori. Ecco però tutti i provvedimenti di giornata:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 7.000,00 TARANTO CALCIO S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi, al termine della gara, di persone non autorizzate; perchè persone non identificate, ma riconducibili alla società, sostavano nei pressi della panchina per l’intero primo tempo di gara; perchè propri sostenitori più volte durante la gara intonavano cori offensivi verso il Ministro degli Interni e le forze dell’ordine.
€ 1.500,00 BARLETTA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre fumogeni e facevano esplodere diversi petardi; senza conseguenze.

1.500,00 BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere due petardi di notevole potenza.
€ 750,00 NOCERINA S.R.L. Perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze.

€ 500,00 SIRACUSA S.R.L. per indebita presenza nel recinto di gioco di persone non autorizzate durante la gara.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

SCHETTER ANTONIO (CAVESE 1919 S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DE FRANCO CIRO (NOCERINA S.R.L.) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CUTRUPI DEMETRIO (TARANTO CALCIO S.R.L.) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

LARIBI KARIM (FOGGIA S.P.A.)

SPINELLI FERNANDO (SIRACUSA S.R.L.)

ROSELLI FABIO (COSENZA CALCIO 1914 SRL)

SALAMON BARTOSZ (FOGGIA S.P.A.)

SAU MARCO (FOGGIA S.P.A.)

PIVA SIMONE (GELA CALCIO S.P.A.)

CATANIA EMANUELE (NOCERINA S.R.L.)

CORAPI FRANCESCO (SIRACUSA S.R.L.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it