Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’Isocasa non può fallire contro Messina

Si torna tra le mura amiche del “PalaFerraro”, e domani pomeriggio, in quella che sarà la terza giornata di ritorno del campionato di serie C dilettanti, i ragazzi dell’Isocasa incontreranno l’Amatori Basket.

isocasa_precampionatoMessina e avversario ostico per i rossoblu, anche se nella gara d’andata il risultato fu a favore dei cosentini, che riuscirono ad espugnare il PalaTracuzzi imponendosi con il punteggio di 70 a 78. I nero arancio, comunque, stanno attraversando un momento favorevole, con una scia di sei vittorie consecutive alle spalle, interrotta, però, domenica scorsa contro Gela, quando i ragazzi di coach D’Arrigo hanno dovuto cedere contro una delle favorite al salto di categoria. Come già accaduto ad inizio stagione, i peloritani hanno pagato le defezioni che hanno ridotto drasticamente le possibilità di scelta da parte del tecnico D’Arrigo. Un problema muscolare che si è aggiunto ad un attacco influenzale ha bloccato il capitano Centorrino,e per rimpiazzarlo è stato promosso in quintetto Lombardo, che però dopo appena due minuti ha dovuto lasciare il parquet per via di una forte contusione alla caviglia. A questo punto D’Arrigo è stato costretto ad adattare in ruoli inediti il lungo Vazzana ed il play Adorno, giocando per larghi tratti del match con due registi contemporaneamente in campo. Centorrino soltanto mercoledì ha ripreso ad allenarsi e potrebbe essere schierato anche se ovviamente non sarà al top. Capitan Pate e compagni, dunque, scenderanno in campo con un solo obiettivo in mente, e l’intensa settimana di allenamento ha contribuito ad accrescere l’ormai incontenibile voglia di riscatto. Esordio casalingo per la new entry Gigi Delli Carri, che già domenica scorsa, ad Acireale, in quintetto dal primo minuto, ha fornito un’ottima prova sul campo, non solo per i 32 punti a referto, ma anche per il modo in cui ha gestito il gioco con i nuovi compagni di squadra. Peccato solo che non sia potuto rimanere in campo per l’overtime. Sicuramente oggi, il neo acquisto avrà modo di farsi notare dal pubblico amico,pubblico che avrà un ruolo fondamentale nella buona riuscita del match. Quale motivo migliore, quindi, per essere al PalaFerraro, domani pomeriggio alle 18:00! Bisogna far sentire il supporto dei tifosi, e oggi vale la pena esserci!  (Gabriella Ruffolo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it