Tutte 728×90
Tutte 728×90

Isocasa, contro Napoli sarà un match delicato

Isocasa, contro Napoli sarà un match delicato

Seconda partita casalinga consecutiva per  Cosenza, che dopo la vittoria di domenica contro Messina, si prepara ad affrontare la formazione napoletana di coach Licursi ancora tra le mura amiche del PalaFerraro.

baskert_cosenzaSi tratterà di un match particolarmente delicato, considerando il fatto che il Julie News Napoli  è reduce da tre vittorie consecutive e considerando che l’entusiasmo per i risultati ottenuti in casa biancoceleste è decisamente alto, e le aspettative non sono da meno. I cosentini però, forti anche della vittoria di domenica contro Messina, non si lasciano troppo intimorire, pur non sottovalutando il difficile avversario che può dare filo da torcere. All’andata, a Napoli, ad avere la meglio fu proprio la squadra di coach Carbone, al termine di una gara  molto intensa e di certo non facilissima, ma che si concluse con la vittoria dell’Isocasa con il punteggio di 59 a 63. Ora che la squadra partenopea, però, si è rinforzata ulteriormente sul piano offensivo, grazie all’ingaggio del lungo pivot Claudio Tammaro (classe 1981, con una lunga esperienza in C dilettanti e buone prestazioni anche nella categoria superiore nella squadra di Sarno), bisogna fare maggiore attenzione e non dare nulla per scontato, anche perché, oltre a questa nuova entrata, ci sono sempre Cervo e Orefice da tenere d’occhio. Coach Carbone, d’altro canto, si affida alle “tre punte”, Pate, Bosco e Delli Carri, con il solito Ginefra in cabina di regia, e chissà che sotto canestro non possa arrivare una piacevole sorpresa, con un atteso rientro. Insomma quintetto da paura per i rossoblu, che in questo momento sono determinati più che mai a conquistare i piani alti della classifica. Appuntamento allora domenica pomeriggio alle 18:00 al PalaFerraro di via Popilia, sperando nel supporto del pubblico amico, pubblico che nelle ultime gare si è fatto coinvolgere particolarmente, e che quindi è diventato ormai elemento fondamentale per la buona riuscita del match!  (Gabriella Ruffolo)

Related posts