Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: undici gli squalificati

L’Atletico Roma nella prossima gara non potrà contare su Baronio e Franchini appiedati per un turno. Il Cosenza dovrà pagare una multa di 350€ per il comportamento dei propri sostenitori 
 
giudice_sportivoIl Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal rappresentante dell’A.I.A. Cav. Giulio Ciacci, nella seduta del  7-8 febbraio ha squalificato undici calciatori nel girone B della Lega Pro di Prima Divisione.  Tra questi non figura nessun giocatore del Cosenza calcio 1914. Stangata, invece, nei confronti dell’Atletico Roma che non potrà contare per la prossima gara su Roberto Baronio e Raffaele Franchini fermati per un turno.  Squalificato, invece, per due gare il tecnico del club romano  Giuseppe Incocciati perché al termine della gara rivolgeva ad un assistente arbitrale una frase irriguardosa con tono minaccioso. Per quanto riguarda le ammende nei confronti delle società la multa più salata la dovrà pagare l’Atletico Roma ben 2,500 € perché al termine della gara persone non identificate, ma riconducibili alla società, rivolgevano alla terna arbitrale che rientrava negli spogliatoi reiterate frasi offensive. Tra le società multate figura anche il Cosenza calcio che dovrà sborsare 350 €  perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze. Di seguito tutti i provvedimenti:  

 

SOCIETA’

AMMENDE:

€ 2.500,00 ATLETICO ROMA F.C. perché al termine della gara persone non identificate, ma riconducibili alla società, rivolgevano alla terna arbitrale che rientrava negli spogliatoi reiterate frasi offensive.
€ 1.000,00 SIRACUSA S.R.L. perché persona non autorizzata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente negli spogliatoi, al termine della gara, assumeva atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
€ 750,00 ANDRIA BAT S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo, senza conseguenze.
€ 350,00 COSENZA CALCIO 1914 SRL perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.
 
DIRIGENTI:
INIBIZIONE FINO AL 30 SETTEMBRE 2011:

CIACCIA DAVIDE (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) perché al termine della gara si introduceva indebitamente ed in maniera violenta nello spogliatoio dell’arbitro e dopo avergli rivolto reiterate frasi offensive e minacciose tentava di aggredirlo allungando le braccia, impedito nel suo intento soltanto per l’intervento di addetti federali che ne impedivano il contatto; questi ultimi venivano a loro volta spinti e insultati dal medesimo (r.A.-r.cc.-r.proc.fed.).

INIBIZIONE FINO AL 30 GIUGNO 2011:


CIACCIA
MARIO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) perché al termine della gara si introduceva indebitamente ed in maniera violenta nello spogliatoio dell’arbitro e dopo averlo spinto facendolo indietreggiare gli rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose(r.A.-r.cc.-r.proc.fed.).

INIBIZIONE FINO AL 31 MARZO 2011:


APPETITI
FABIO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) perché al termine della gara si introduceva con fare violento nello spogliatoio dell’arbitro e gli rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose (sanzione aggravata per la sua qualifica di dirigente addetto all’arbitro r.A.-r.cc.-r.proc.fed.).

INIBIZIONE FINO AL 31 MARZO 2011:


GIUFFRE
VINCENZO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) perché al termine della gara si introduceva indebitamente con fare violento nello spogliatoio dell’arbitro e gli rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose (r.A.-r.cc.-r.proc.fed.).

ALLENATORE:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

INCOCCIATI
GIUSEPPE (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) perché al termine della gara rivolgeva ad un assistente arbitrale una frase irriguardosa con tono minaccioso (r.A.A.).
 

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

BARONIO
ROBERTO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
GIUBILATO DAVID (TERNANA CALCIO S.P.A.) per atteggiamento irriguardoso verso un assistente arbitrale (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:

PASQUALINI
LORENZO (SIRACUSA S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.


CALCIATORI NON ESPULSI:

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (VIII INFR):

GIUBILATO DAVID (TERNANA CALCIO S.P.A.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR):

FRANCHINI
RAFFAELE (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.)
FREZZA GIAMMARCO (BARLETTA CALCIO S.R.L.)
LACAMERA GIOVANNI (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
BRIGHENTI NICOLO (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)
KONE MOUSSA (FOGGIA S.P.A.)
SCALISE MANUEL (NOCERINA S.R.L.)
COLOMBINI FRANCESCO (TARANTO CALCIO S.R.L.)
ARRIGONI MAROCCO ANDREA (TERNANA CALCIO S.P.A.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (X INFR):

FAVASULI
FRANCESCO (PISA 1909 S.S. S.R.L.)
ARTISTICO MARIO (VIRTUS LANCIANO 1924 SRL)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR):

FORMICONI
GIOVANNI (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
LANDAIDA JUAN MANUEL (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
DICUONZO STEFANO (JUVE STABIA S.P.A.)
CARPARELLI MARCO (PISA 1909 S.S. S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR):

ANGELETTI
MARCO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.)
MATTEINI DAVIDE (COSENZA CALCIO 1914 SRL)
AGODIRIN KOLAWOLE OYELOLA (FOGGIA S.P.A.)
IOZZIA ANDREA (FOGGIA S.P.A.)
REGINI VASCO (FOGGIA S.P.A.)
CAVAGNA MATTEO (FOLIGNO CALCIO S.R.L.)
OBODO KENNETH OGOCHUK (PISA 1909 S.S. S.R.L.)
COSA VINCENZO (SIRACUSA S.R.L.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it