Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza prepara il match di Pisa. Degano al centro dell’attacco

Il Cosenza prepara il match di Pisa. Degano al centro dell’attacco

Gigi De Rosa aspetta Essabr e intanto mischia le carte per trovare l’undici da mandare in campo in terra di Toscana. Ancora seduta sul terreno del San Vito.

cam_4750

De Rosa dà indicazioni ai centrocampisti

Sta lavorando sul campo senza sosta il nuovo mister Gigi De Rosa che anche oggi ha portato la squadra sul terreno di gioco del San Vito per cercare i meccanismi giusti di un Cosenza pronto alla trasferta di Pisa. Il gruppo ha lavorato per trovare le soluzioni da adottare in quel di Pisa sotto gli occhi attenti del tecnico che nonostante le assenze sta provando diverse soluzioni per far punti pesanti. E’ ancora out infatti Essabr, elemento prezioso dopo gli addii di Mazzeo e Daud ma il giocatore scuola Juve domani proverà per verificare la tenuta fisica. Biancolino intanto, dalle parti del San Vito non si è visto, ragion per cui l’unico punto fermo del reparto offensivo sarà Degano, il migliore contro la Lucchese. Se non dovesse recuperare Essabr bisogna fare gli straordinari per schierare una linea d’attacco competitiva e De Rose ha mescolato le carte in attesa di sciogliere le riserve. Questo pomeriggio è stato provato Martucci al fianco di Degano ma il nuovo allenatore rossoblù ha già dimostrato di saper lavorare sui giovani, quindi potrebbe anche esserci spazio per il giovane Viscardi. A centrocampo, insieme a Stefano Fiore, sono stati provati Evola e Aquilanti ma anche Fabio Roselli che ha dato garanzie nella seduta pomeridiana e dovrebbe tornare titolare dopo la squalifica. Sulle corsie laterali sicuramente scenderanno in campo Matteini, sempre più leader di questo Cosenza e Adriano Fiore, in attesa di rivedere con il gruppo Giacomini che sta lentamente recuperando. In difesa invece dovrebbe essere riconfermato il trio che ha giocato contro la Lucchese. Spazio quindi a Thackray con Fernandez e Cotroneo. A bordo campo si è allenato anche Musca che sta cercando di mettersi al pari con il gruppo e alla partitella a ranghi misti hanno preso parte diversi giovani della primavera. Santoro, Naccarato, Terranova Sisca e Maglione, stanno dimostrando di poter far parte di una squadra che ha tante risorse nel settore giovanile ed in un momento così particolare qualcuno di loro potrebbe anche accomodarsi in panchina in una partita, quella di Pisa che si preannuncia intensa e combattuta. (c. c.)

Related posts