Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pisa-Cosenza: le pagelle

I rossoblù hanno disputato una gara tutto cuore strappando una pareggio più che giusto. Degni di lode l’atteggiamento in campo e il nuovo tecnico De Rosa.

pisa-cosenza

Pisa in vantaggio con Carpelli (acpisa.it)

Prestazione maiuscola del Cosenza all’Arena Garibaldi che strappa con i denti un punto d’oro. I calciatori rossoblù hanno mostrato sul rettangolo verde una grinta smarrita tempo addietro, figlia evidentemente della consapevolezza di dover lottare a prescindere da tutto per questa maglia. Bene l’intensità, bene la voglia di crederci fino in fondo, bene anche Gigi De Rosa che ha saputo motivare i suoi uomini facendoli concentrare solo sul rettangolo verde. Il migliore è stato però Thackray che oltre ad una prova senza sbavature sul centrodestra del pacchetto arretrato, ha trovato la zampata giusta allo scadere rimettendo sul giusto binario la contesa. Ecco i voti:
DE LUCA: voto 6,5 Riscatta la domenica nera di sette giorni fa chiudendo i varchi agli attaccanti ospiti. Incolpevole sui due gol dei toscani.
THACKRAY: voto 7,5 Insuperabile in fase di copertura, si è fatto apprezzare anche per le sue incursioni in area nerazzurra sui calci piazzati. Nel primo tempo è sfortunato, nella ripresa manda in estasi i venti tifosi del Cosenza presenti sugli spalti.
COTRONEO: voto 6 Guida con la giusta esperienza la difesa. In alcuni casi soffre più del dovuto, in altre invece viene fuori alla grande.
FERNANDEZ: voto 6 Carparelli prova spesso a sfondare dalle sue parti, ci riesce in un’occasione sola. E fa gol.
MATTEINI: voto 7 Numero uno in assolulto del campionato 2010-2011 del Cosenza. Giornata dopo giornata fa innamorare sempre più i suoi tifosi. Preziosissimo sia quando spinge che quando copre. Ce ne vorrebbero undici come lui.
ROSELLI: voto 6 Il suo lavoro lo fa sempre e le randellate che deve dare le dà sempre. Settepolmoni al quale non si può mica rinunciare.
S. FIORE: voto 7,5 Commette un errore banale sul vantagio del Pisa. Capisce che allora deve farsi perdonare e va a segnare. A parte questo gioca la migliore partita stagionale dispensando classe e spettacolo.
AQUILANTI: voto 6
La sua condizione non è ottimale e dà il massimo finché rimane in campo.
A. FIORE: voto 6,5 Sulla corsia mancina avrà fatto cento chilometri. Quando deve mostrare lucidità si fa trovare pronto e serve a Thackray l’assist decisivo.
DEGANO: voto 5,5 Beccato tutta la partita dai tifosi locali alla lunga ne risente.
ESSABR: voto 5,5 Non è al meglio e nell’arco dei novanti minuti si vede che in settimana non si è mai allenato. Però la sua presenza è una spina costante.

subentrati:
EVOLA SV
UNGARO SV
MARTUCCI SV

DE ROSA: voto 6,5 Ha scelto sin dal primo giorno di far concentrare i suoi uomini solo sul campo. Il discorso sol quale si è presentato nello spogliatoio è stato sposato da tutti e i risultati poi sono come quelli di oggi.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it