Tutte 728×90
Tutte 728×90

Per il Cosenza un ostacolo in più da superare

Per il Cosenza un ostacolo in più da superare

Il freddo gelido sta condizionando gli allenamenti dei rossoblù che stanno recuperando cammin facendo tutti gli habitué dell’infermeria. Domani seduta mattutina.

allecsfebbraio

Si suda e si corre al Sanvitino

Il Cosenza continua la preparazione in vista della difficile gara di Benevento che si giocherà in posticipo lunedì sera alle 20.45 in diretta su Raisportpiù, affrontando un ostacolo in più: il freddo. Mister De Rosa, quest’oggi, ha fatto svolgere una doppia seduta di allenamento. Al mattino la squadra si è allenata inizialmente al di fuori del “Ciccio Del Morgine” eseguendo sulla collinetta di Andreotta diversi esercizi di atletica. Il gruppo, successivamente, è ritornato alla base ed ha disputato una partitella a campo ridotto. Nel pomeriggio, invece, il tecnico rossoblù ha fatto provare ai suoi ragazzi diversi movimenti in velocità, con la palla, in spazi ristretti. Mister De Rosa, prima di mandare tutti negli spogliatoi, ha ordinato un prolungato possesso palla a campo ridotto con lo scopo di far viaggiare velocemente la sfera servendo con precisione il compagno più vicino. Buone notizie sono arrivate dall’infermeria. Infatti l’unico che non ha preso parte alle sedute è stato Rizzo che sta ancora continuando il lavoro di recupero. Si sono, invece, allenati, regolarmente insieme ai compagni Scarlato e Biancolino. Il difensore, ex Frosinone, ha risolto completamente tutti i problemi fisici e a sorpresa potrebbe essere tra i disponibili per la gara contro gli stregoni. Per quanto riguarda la formazione anti-Benevento ci sono ancora un paio di dubbi. Innanzitutto in avanti bisognerà capire le condizioni fisiche del “pitone” ed in questi giorni De Rosa capirà quanti minuti potrà essere impiegato l’attaccante. A centrocampo, invece, si gioca qualche chances Evola che è apparso negli ultimi giorni in uno buono stato di forma. In caso di impiego dell’ex Novara uno tra Roselli e Aquilanti si accomoderebbe in panchina. Per il resto la formazione dovrebbe rimanere la stessa che affrontato domenica scorsa il Barletta. I rossoblù, domani, si ritroveranno al “Ciccio Del Morgine” in mattinata per lasciare spazio nel pomeriggio alla gara under 20 Italia-Galles valida per il Sei Nazioni di Rugby che si disputerà alle 18 allo stadio San Vito. (cosenzachannel.it)

Related posts