Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calabra Maceri, ancora una sconfitta

Calabra Maceri, ancora una sconfitta
La Passalacqua Spedizioni centra il suo quinto successo consecutivo al termine di una gara a lungo in equilibrio e che solo nell’ultimo parziale ha visto l’inerzia piegarsi verso il quintetto siciliano.

calabra_maceri_a_rapporto

Sino a 6 minuti dalla fine, il risultato è infatti ancora in bilico (44-44), ma proprio in quel frangente la Passalacqua Spedizioni trova l’accelerazione decisiva, grazie a un break (5-0) che le calabresi non saranno più in grado di correggere. La Passalacqua ha patito, oltre alla grande concentrazione delle avversarie, anche una serata non felicissima al tiro (43.2% da due e 7.7% da tre). Valentinetti ha provato a tenere alti i ritmi per tutta la gara, trovando nella presenza

sotto canestro di Felicita Zerella e Dimana Georgieva ottime alternative alle soluzioni dal perimetro. Anche dalla panchina sono arrivati contributi importanti, con la ragusana Lucia Cabibbo (2/3 da due e 2/2 ai liberi) che ha dimostrato ancora una volta di poter meritare il parquet anche per minutaggi importanti.

CALABRA MACERI RENDE-PASSALACQUA RAGUSA 52-57
(12-15, 28-25, 39-42)
CALABRA MACERI RENDE: Paparo 10, Strano 8, Monaco 2, Zoccali ne, Morrone ne, Di Gregorio 13, Urmos 6, Gallo 7, Tradigo ne, Castagna 6. All. Roberto Lopez.
PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA: Buzzanca 17, Mazzone, Chimenz, Granieri 16, Zerella 2, Di Battista 6, Minardi, Georgieva 10, Cabibbo 6, Scoglia. All. Tony Valentinetti.
ARBITRI: Vito Modesto Stoppa e Francesco Pepe di Bari

Related posts