Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fernandez realista: “Abbiamo concesso troppo agli avversari”

Il difensore del Cosenza non bada a fronzoli: “Ora guardiamo avanti con fiducia. Bisogna riprendere subito la marcia in campionato e fare punti pesanti”.

fernandez_in_ripiegamento

Mariano Fernandez ha disputato
un match discreto
(foto annfoto.it)

Gara delicata per i rossoblù che dal Gelo di Benevento torneranno a Cosenza con un pugno di mosche in mano e tanto rammarico. Mariano Fernandez, roccioso difensore dei silani, dice la sua sulla sconfitta maturata contro i campani. “Dispiace e tanto perché la gara si era messa davvero bene per noi. In settimana abbiamo preparato bene il match ed il gruppo era molto fiducioso. Eravamo consapevoli di trovare una squadra che fra le mura amiche avrebbe fatto di tutto per vincere e continuare la rincorsa alla capolista Nocerina ma sapevamo bene di poter dire la nostra. Nei primi quindici minuti lo abbiamo dimostrato con una partenza veemente che ha prodotto la rete del capitano Fiore. Poi è come se  si fosse spenta la luce”. Il resto della gara infatti ha sancito la sconfitta di una compagine che dovrà lottare per salvarsi e Fernandez, che ha iniziato la gara sulla corsia esterna nell’esperimento di difesa a quattro di De Rosa per poi ritornare a tre, parla di un risultato che fa male. “Dovevamo essere più attenti perché abbiamo gettato alle ortiche una partita che poteva andare diversamente. Il passivo è pesante così come la sconfitta è immeritata perché abbiamo giocato alla pari con i sanniti e potevamo portare a casa un punto”. Chiusura dedicata al futuro dei lupi. “Non è una situazione facile e questa sconfitta brucia. Dobbiamo archiviare questa gara e pensare a lavorare nella sosta perché ci attende un impegno molto delicato e l’imperativo è fare punti in classifica. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it