Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: Roselli fermato per un turno

Giudice sportivo: Roselli fermato per un turno
Il centrocampista rossoblù dovrà saltare la sfida con la Nocerina per il doppio giallo rimediato con il Benevento. I molossi, invece, dovranno fare a meno di Roberto Di Maio.

arbitro_generico

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 28 Febbraio-1° Marzo 2011 ha squalificato dodici calciatori. Tra questi figura anche il centrocampista del Cosenza calcio Fabio Roselli che dovrà scontare un turno di stop per il doppio giallo rimediato nella gara contro il Benevento e quindi non potrà essere in campo nella prossima sfida contro la Nocerina. I molossi, invece, non potranno contare sul difensore Roberto Di Maio che domenica scorsa ha rimediato la quarta ammonizione della stagione ed è stato fermato per un turno. Mano pesante, invece, per Marco Candrina del Foggia

che è stato squalificato per tre turni perchè entrato in campo a gioco fermo inseguiva un avversario e lo colpiva con una manata al volto. Mentre Simone D’Anna del Gela dovrà scontare due turni perché in reazione ad una manata al volto ricevuta da un avversario lo inseguiva e tentava di colpirlo con un calcio alla gamba, senza riuscirvi. Ecco tutti i provvedimenti:

 

 

GARA FOGGIA-GELA

In riferimento alla gara indicata in oggetto si rimettono gli atti alla Procura Federale allo scopo di accertare ulteriori responsabilità a carico di tesserati .

SOCIETA’

AMMENDE

€ 1.000,00 NOCERINA S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni e facevano esplodere tre petardi, senza conseguenze.

€ 750,00 BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

CANDRINA MARCO (FOGGIA S.P.A.)

perchè entrato in campo a gioco fermo inseguiva un avversario e lo colpiva con una manata al volto (r.A.-A.A.,calc.sost.in panchina).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

D’ANNA SIMONE (GELA CALCIO S.P.A.)

perchè in reazione ad una manata al volto ricevuta da un avversario lo inseguiva e tentava di colpirlo con un calcio alla gamba, senza riuscirvi.

CEJAS MAXIMILIANO (TERNANA CALCIO S.P.A.)

perchè alzatosi dalla panchina entrava per circa due metri nel terreno di gioco e rivolgeva all’arbitro una frase offensiva (r.A.A.cal.ris.).

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

ROSELLI FABIO (COSENZA CALCIO 1914 SRL)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

MAROTTA ALESSANDRO (LUCCHESE LIBERTAS 1905SRL)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

SPINELLI FERNANDO (SIRACUSA S.R.L.)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR)

TOMBESI ALESSIO (ATLETICO ROMA F.C. S.R.L.)

CIANO CAMILLO (CAVESE 1919 S.R.L.)

RIGIONE MICHELE (FOGGIA S.P.A.)

DI MAIO ROBERTO (NOCERINA S.R.L.)

OBODO KENNETH OGOCHUK (PISA 1909 S.S. S.R.L.)

ANTONAZZO ANGELO (TARANTO CALCIO)


Related posts