Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Tubisider fa suo il derby col Rende

La Tubisider fa suo il derby col Rende
Il settebello di Manna vince con merito al termine di un incontro entusiasmante. Così l’allenatore: “Abbiamo avuto il grande merito di non disunirci quando siamo andati sotto”.

palla

La Tubisider Cosenza si aggiudica con pieno merito l’incontro col Rende Nuoto, una stracittadina che mantiene sempre alto il suo fascino, come ha confermato l’eccezionale presenza di pubblico, sulla tribuna della piscina comunale di Cosenza. All’esordio in casa nel campionato di serie C maschile di pallanuoto, il “sette” guidato da Francesco Manna si è imposto per 16-11 al termine di una gara sentita, emozionante, tirata per più di due parziali.

I padroni di casa hanno dimostrato sicuramente maggiore tecnica ed esperienza, non si sono mai disuniti, anche quando il Rende Nuoto per due tempi li ha tenuti in scacco, costringendoli sempre a rincorrere. Due parziali all’insegna del grandissimo equilibrio, chiusisi sul 7 -7. La svolta della gara si è registrata nella terza frazione di gioco quando la Tubisider Cosenza ha saputo sfruttare i momenti topici, prendendo il largo e mandando in confusione la squadra ospite che non è riuscita più a mantenere il ritmo dei padroni di casa. Chiuso il terzo parziale con tre reti di vantaggio la Tubisider Cosenza ha saputo mantenere la giusta concentrazione e nella quarta ed ultima frazione, nonostante il tecnico Francesco Manna abbia effettuato numerosi cambi, mandando in vasca dei giovanissimi interessanti, ha trovato anche la forza di allungare sugli ospiti chiudendo con un vantaggio finale di cinque reti. ” E’ stata una bella partita – il commento a fine gara del’allenatore Manna – equilibrata per due tempi. Il nostro grande merito è stato quello di non disunirci quando siamo stati costretti a rincorrere gli avversari. Un elogio ai ragazzi per l’impegno e la vittoria, e ai nostri tifosi che sono venuti in massa a sostenerci”.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza – Rende Nuoto 16 – 11
(3-5; 4-2; 4-1; 5-3)
Tubisider Cosenza: Caruso N., Cerzoso(1), Turco(1), Nicolai(3), Cavalcanti(4), Mazza(2), De Mari Cannataro(2), Guaglianone, Perri, ,Manna(3) – Gervasi, Caruso E. Allenatore: sig. Francesco Manna.
Rende Nuoto: Bertucci, De Bartolo, Anania, Iadanza, Fortino(2), Misasi, Perrelli (1), Lanzillotto, Costanzo(5), Guzzo(2), Filastò(1), Anastasio, Ricciato. Allenatore: sig. Natale Ferraro
Arbitro: sig. Francesco Palmieri di Cosenza

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it