Basket

Isocasa, il sorpasso è servito

Contro il Laezza Salerno arriva la sesta vittoria consecutiva per Cosenza che regala davvero uno splendido spettacolo al numeroso pubblico amico del PalaFerraro.

isocasa_partita

Già dalle prime battute si intuisce una grande difficoltà per i campani, e un’ottima forma per i padroni di casa. I parziali dei primi minuti vedono l’Isocasa subito in netto vantaggio sugli avversari che appaiono decisamente fuori forma e poco concentrati, contrariamente alle aspettative della vigilia. Pate, Giannotta, Ginefra , Toselli e Delli Carri, gestiscono egregiamente i primi 10 minuti della gara, mettendo una grossa ipoteca sulla partita con 33 punti dopo i primi 10 minuti, e concedendone agli avversari solo 11. Nel secondo quarto le cose non cambiano; sempre in super

vantaggio i rossoblu, che prendono il largo creando un enorme divario tra loro e gli ospitii. Si fa largo in campo anche Bosco, che purtroppo, a causa di un lieve disturbo al ginocchio, giocherà molto meno rispetto al solito, ma che, nonostante la forma non proprio al top, riesce comunque a dare un buon contributo nella gara. Per i salernitani, invece, non bastano i canestri di Stuppia, Cupito e Bizzarri per riportare un po’ di equilibrio nel match, tanto che si va all’intervallo lungo con l’Isocasa avanti di ben 21 lunghezze ( 44 – 23). Al rientro dagli spogliatoi, i padroni di casa allentano un po’ la presa, concedendo qualche canestro in più agli avversari, che nonostante il netto svantaggio non mollano, provando in tutti i modi a trovare la via del recupero. Ma per i ragazzi di coach Barbuto è decisamente giornata no, gli errori pesano, anche se tutto sommato riescono a realizzare 17 punti nel terzo quarto contro i 7 dei cosentini (51 – 40). Poco da dire anche sull’ultima frazione di gioco: i rossoblu riprendono il ritmo iniziale, proseguendo a colpi di canestro fino alla fine dei 40 minuti. Si conclude con il punteggio di 72 a 60 la gara tra Isocasa Cosenza e Laezza Nuova Pallacanestro Salerno, gara che all’andata aveva visto i rossoblu perdere di soli tre punti. Riscatto avvenuto, dunque, per i ragazzi di coach Carbone che ancora una volta più che in attacco vincono in difesa: l’equilibrio trovato, specialmente nelle ultime due gare, premia i cosentini, regalando una bella vittoria contro una diretta concorrente per i piani alti. Grazie a questi due punti guadagnati, l’Isocasa Cosenza si aggiudica solitaria il terzo posto a quota 28. Restano sotto le altre due squadre che condividevano la terza posizione con i rossoblu, una delle quali era proprio la formazione salernitana, mentre l’altra, Gela, torna sconfitta dalla trasferta in terra campana contro il Delta Salerno. Ora, a cinque giornate dalla fine della regular season, non si può sbagliare, a cominciare da domenica prossima a Soverato. La posta in palio cresce sempre di più, e l’alta classifica è davvero a un passo. (Gabriella Ruffolo)


Il tabelllino:
Isocasa Cosenza-Laezza Salerno 72-60
( 33 – 11; 44 – 23; 51 – 40)
Isocasa Cosenza : Pate 17, Giannotta 8, Ginefra 11, Toselli 9, Bosco 7, Delli Carri 12, Dragojevic 8, Guzzo, Coscarella, Spadafora. All : Carbone
Laezza Salerno : Errico 4, Sabato, Senatore 4, Cupito 14, Ferrara, Passacantilli 8, Spera 2, Dragoni n.e, Stuppia 18, Bizzarri 10 All: Barbuto
Arbitri: Antonio Ramondini e Ivan Placanica di Reggio Calabria

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina