Cosenza Calcio

Auteri avverte la Nocerina: “Non dobbiamo cullarci”

Il tecnico parla del Cosenza: “E’ una squadra partita con ambizioni di primato che adesso si ritrova in fondo alla classifica per le vicissitudini societarie. Ma per noi non sarà una gara facile quella del San Vito”.

auteri_nocerina

Gaetano Auteri ha sorpreso tutti quanti con la sua Nocerina

Iniziano i lavori in casa Nocerina in vista del match di domenica prossima al “San Vito” di Cosenza. Tutti presenti agli ordini di mister Auteri con Filosa che prima dei compagni è sceso sul rettangolo verde per eseguire diversi giri di campo, sembra giusta la strada intrapresa verso il completo recupero per il forte difensore ex Marcianise.

Tutti gli altri si sono allenati come al solito al massimo e come ogni martedì, anche oggi il pallone si è visto poco con i calciatori impegnati nelle cosidette “ripetute”. Al termine della seduta arriva in sala stampa proprio mister Auteri. Il tecnico di Floridia è concentrato e pretende da tutti massima concentrazione in questo finale di campionato: “Dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo, dobbiamo provare a pensare di portare a compimento i sacrifici fatti in questa stagione. In queste nove partite che mancano da quì alla fine non dobbiamo pensare ai record. Non dobbiamo cullarci e dobbiamo essere sempre più concentrati dovendo incontrare squadre, come il Cosenza che devono salvarsi nonostante i problemi societari. Noi dobbiamo pensare a noi ed ai nostri obiettivi”. Si punta l’indice già alla gara del “San Vito” di domenica prossima : “Il ritorno sarà un’altra partita rispetto all’andata visto che a Cosenza è stato cambiato molto sia come organico che nella guida tecnica. Noi nel corso del tempo siamo cresciuti molto. Dobbiamo continuare a fare punti per chiudere quanto prima il campionato, mentre il Cosenza partito con ambizioni di primato ha dovuto fare i conti con le vicissitudini della società e si è trovato a fare un altro campionato rispetto a quello preventivato”. A Cosenza per cumulo di gialli mancherà Di Maio a chi gli fa notare che il difensore da quando è arrivato a Nocera ha sempre giocato senza mai uscire dalla formazione titolare il tecnico risponde così:” E’ successo tante altre volte che mancasse un giocatore importante, ma con il gruppo che ho a disposizione non dovrebbero esserci problemi”. In allerta l’esperto Marco Pomante o in alternativa Alessandro Nigro. Ed è proprio Nigro che succede ad Auteri in sala stampa. Mancherà l’esterno sinistro della difesa a tre e Nigro si mette comunque a disposizione della squadra in caso fosse chiamato a sostituire Di Maio:” Ci sarà qualche difficoltà visto che sono un destro naturale ma mi metterò a disposizione del mister, mi mancherà sganciarmi in fase offensiva ma mi adatterò così come ho fatto altre volte in questa stagione, ho avuto la fortuna di fare più ruoli e di avere allenatori bravi che mi hanno insegnato tante cose, io ho cercato di apprendere sempre cercando di offrire più alternative”. A chi gli fa notare che a differenza di altre stagioni il suo “score” è ancora fermo a 0 per quanto riguarda i gol Nigro risponde così: “Con Auteri a Gallipoli ho fatto addirittura 5 gol, ma a Gallipoli facevo un ruolo diverso, giocavo da esterno di centrocampo, ora gioco più arretrato e quindi sono più lontano dalla porta, spero che capiti sui calci d’angolo anche se spesso rimango dietro in copertura, alla fine è importante che i gol li faccia la Nocerina, io devo solo dare il massimo e dare il mio contributo alla squadra. Andando sulla partita di domenica prossima le sue dichiarazioni non si discostano da quelle di mister Auteri: “Il Cosenza era partito con una buona squadra e i favori del pronostico, poi con i problemi societari e con le tante partenze adesso purtroppo si trovano li sotto. Non sarà partita facile ma andremo a Cosenza con il solito atteggiamento cercando di portare più punti è possibile a casa”. Dalle dichiarazioni di casa Nocerina si può notare dunque la voglia di continuare a fare più punti possibili senza guardarsi indietro e senza fare calcoli, concentrazione è la parola d’ordine senza prendere sottogamba nessun match da quì alla fine del campionato. (Carmine Apicella – foraznocerina.it)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina