Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza con gli uomini contati. Ma la formazione è fatta

Cosenza con gli uomini contati. Ma la formazione è fatta

Diciotto convocati per la gara con la capolista, tra questi anche quattro giocatori della Berretti. Il tecnico ha deciso: sarà Degano ad agire alle spalle di Biancolino.

Biancolino_allenamento

I Lupi puntano molto su Raffaele Biancolino (foto rosito)

Il Cosenza è vivo. Lo sfogo di ieri del capitano Stefano Fiore non è stata solo una steccata alla vecchia società ma anche un modo per far capire ai prossimi avversari (Nocerina) che il Cosenza è ancora vivo, pieno di rabbia e voglioso di giocarsi la salvezza fino alla fine. Compito tutt’altro che facile se si pensa alla classifica e alle varie assenze che costringeranno il tecnico De Rosa a reinventarsi un centrocampo orfano di Roselli (squalificato) e A. Fiore ancora fermo ai box. Quest’ultimo, dopo alcuni accertamenti, è stato fermato dallo staff medico. Il ginocchio da ancora fastidio al centrocampista e, causa un nuovo rigonfiamento, sarà costretto a dare forfait. Un brutto colpo per i silani che contavano sul recupero del fratello del capitano. Ma andiamo con ordine. Per la gara contro la Nocerina sono stati convocati diciotto calciatori. Tra questi figurano anche quattro giocatori della Berretti: Marino Pietro, De Luca Francesco, Ungaro Gaetano, Fernadez Mariano Antonio, Thackray Kris, Cotroneo Paolo, Terranova Giuseppe (difensore, classe ’93), Matteini Davide, Aquilanti Antonio, Evola Francesco, Fiore Stefano, Giacomini Andrea, Sommario Serafino, Degano Daniele, Biancolino Raffaele, Viscardi Salvatore, Scarnato Simone, Essabr Oussama. Per quanto riguarda l’undici che scenderà in campo da segnalare il debutto tra i pali di Marino. Confermata la difesa a tre con Thackray a destra, Cotroneo in mezzo e Fernandez a sinistra. A centrocampo da destra a sinistra Matteini, Evola, Fiore S., Aquilanti e Giacomini. In avanti la coppia formata da Degano ed Biancolino con il primo poco più dietro del pitone. Durante l’allenamento odierno, in cui De Rosa ha provato la formazione anti-Nocerina, si è lavorato molto sulla tattica e su un modulo, il 3-5-2, che i giocatori sembrano aver assimilato in maniera adeguata. E proprio in base alle indicazioni fornite nell’allenamento di questo pomeriggio sembra che tocchi ad Evola sostituire lo squalificato Roselli nei compiti. L’ex Novara giocherà al fianco di Aquilanti e Fiore S. che in settimana sono ritornati ad allenarsi dopo alcuni problemi fisici. Così come Biancolino, recuperato in extremis, e pronto a guidare l’attacco rossoblù. Contro la Nocerina, insomma, non sarà un Cosenza al top. Il ritorno della tifoseria al San Vito sarà anche un modo per spingere i giocatori a dare il massimo seppur in condizioni tutt’altro che idilliache. (Antonello Greco)

COSENZA (3-5-2): Marino; Thackray, Cotroneo, Fernandez; Matteini, Aquilanti, S. Fiore, Evola, Giacomini; Degano, Biancolino. A disp.: De Luca, Ungaro, Scarnati, Sommario, Essabr, Viscardi,  Terranova. All. De Rosa

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it